MONTEMURLO

Rsa Cicignano: scoperti 22 positivi al Covid

I positivi saranno trasferiti nella Rsa Margherita di Paperino.

Rsa Cicignano: scoperti 22 positivi al Covid
Cronaca Prato, 02 Dicembre 2020 ore 22:35

Nella struttura per anziani di Montemurlo sono stati scoperti 22 positivi al Covid-19. La situazione è costantemente monitorata da Usl e Comune. Tutti i negativi dell’Rsa Margherita di Paperino troveranno posto a Cicignano. Nessuno dei positivi è grave. Il trasferimento dei positivi avverrà tra il 4 e 5 dicembre.

Rsa Cicignano: scoperti 22 positivi

Nella prima fase della pandemia l’Rsa di Cicignano era stata una delle poche oasi felici, una Rsa “Covid free”, dove nessun anziano era stato contagiato dal virus. Una situazione che si è mantenuta tale fino a pochi giorni fa, quando a seguito del ricovero in ospedale di un’ospite della Rsa per una patologia diversa dal Covid, è stata scoperta la sua positività. È quindi scattato subito il protocollo sanitario anti-contagio: tutti gli ospiti della struttura e il personale sanitario della struttura sono stati sottoposti al tampone. È stato quindi rilevato che 22 anziani ospiti della struttura sono positivi al Covid (17 quelli negativi), oltre che ad alcuni operatori. I positivi sono stati subito separati dagli altri ospiti dell’Rsa, mentre gli operatori dell’Rsa sono stati già sostituiti da altro personale per garantire la continuità dei livelli assistenziali. La situazione è costantemente tenuta sotto controllo, oltre che dall’ente gestore dell’Rsa, dal Comune di Montemurlo, dalla Usl e dalla Società della Salute che di comune accordo – come previsto dall’ordinanza regionale – hanno deciso di procedere al trasferimento degli ospiti positivi di Cicignano all’ Rsa Margherita di Paperino (Prato), dove già si trovano altri anziani positivi al Covid. Di conseguenza tutti i negativi dell’ Rsa di Paperino saranno trasferiti già nei prossimi giorni a Cicignano (circa 8 persone). Prima del trasferimento a Montemurlo domani, 3 dicembre, a tutti gli anziani negativi di Paperino sarà fatto un tampone di controllo per confermare il loro stato di salute.

« La situazione è sotto controllo ed è monitorata costantemente dall’Usl e dalla Società della Salute, oltre che dal Comune. – spiegano il sindaco Simone Calamai e l’assessore alle politiche sociali, Alberto Fanti- Il trasferimento dei positivi all’ Rsa Margherita sarà fatto tra il 4 e il 5 dicembre prossimi e in queste ore il gestore dell’Rsa sta avvisando le famiglie. La prima nostra preoccupazione è la salvaguardia della salute degli ospiti dell’Rsa e la tutela della loro serenità nell’affrontare questa delicata fase di trasferimento». Il centro operativo comunale di protezione civile, infine, ha fornito all’ Rsa di Cicignano un ulteriore quantitativo di dispositivi personali di protezione per affrontare questa fase di emergenza.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità