LA CERTEZZA

Ritrovato il cadavere dell’anziano scomparso da San Godenzo

Lino Falugiani era scomparso dallo scorso 21 luglio.

Ritrovato il cadavere dell’anziano scomparso da San Godenzo
Firenze, 16 Settembre 2020 ore 17:31

E’ effettivamente di Lino Falugiani il corpo ritrovato il 12 settembre scorso. Per il suo recupero è stato necessario l’intervento di un elicottero dei vigili del fuoco.

QUI IL VIDEO DEL RITROVAMENTO

Ritrovato il cadavere dell’anziano scomparso da San Godenzo

Adesso c’è la conferma ufficiale: il corpo senza vita e in evidente stato di decomposizione ritrovato il 12 settembre era quello di Lino Falugiani, l’anziano scomparso da San Godenzo lo scorso luglio e per cui si era mobilitato un intero paese nella ricerca.

Il 12 settembre i  Vigili del fuoco del comando di Firenze, distaccamento di Borgo San Lorenzo, sono intervenuti su richiesta dei Carabinieri in località Le Piane A Castagno d’Andrea nel comune di San Godenzo, supportati dall’elicottero del reparto volo di Bologna, per il recupero del corpo di un uomo, trovato in una zona molto impervia all’interno di una faggeta.

Ancora però, nonostante si avessero certo delle supposizioni, non c’era certezza che quel corpo appartenesse al povero Lino.

Adesso quella certezza è arrivata. A seguito delle intense operazioni di ricerca attivate e coordinate dalla Prefettura di Firenze, il 12 settembre è stato rinvenuto il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, del sig. Lino Falugiani, come confermato anche dai successivi accertamenti medico-legali disposti dall’Autorità Giudiziaria competente.

L’anziano signore, allontanatosi dalla propria abitazione di San Godenzo lo scorso 21 luglio, è stato ritrovato privo di vita nei pressi del Monte Acuto, in un’area boschiva molto impervia, tanto che le operazioni di recupero e trasporto della salma sono state condotte tramite l’ausilio di un elicottero dei Vigili del Fuoco.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità