Emergenza contagio

Primo caso di Covid-19 a Campi, il sindaco invita a mantenere la calma

La Asl - spiega ancora il messaggio diffuso dal Comune di Campi Bisenzio - sta ricostruendo i contatti dal soggetto interessato.

Primo caso di Covid-19 a Campi, il sindaco invita a mantenere la calma
Piana Fiorentina, 14 Marzo 2020 ore 23:36

Primo caso di Covid-19 a Campi, il sindaco invita a mantenere la calma

 

Primo caso positivo al virus Codiv-19 anche a Campi Bisenzio e due nuovi casi a Lastra a Signa.
Questa  sera l’Ausl Toscana centro ha inviato l’aggiornamento dei casi positivi al coronavirus dal quale emerge  che sono  51 i nuovi casi: 26 casi nel territorio fiorentino, 7 casi nel territorio pratese,  5 casi nel territorio empolese e 13 casi nel territorio pistoiese. Tra i 26 casi nel territorio fiorentino è stato annunciato anche il primo caso a Campi Bisenzio, si tratta di un uomo di 56 anni in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione. Due invece i nuovi casi registrati a Lastra a Signa: un uomo di 47 anni, ricoverato in condizioni discrete a Careggi ed un uomo di 64 anni, ricoverato in buone condizioni al San Giovanni di Dio.
In merito al primo caso segnalato a Campi Bisenzio anche  il sindaco Emiliano Fossi ha confermato la notizia: “Abbiamo  notizia ufficiale dalla Asl che un uomo di 56 anni di Campi Bisenzio è risultato positivo al Covid-19 – ha precisato il primo cittadino -. La persona è in buone condizioni e in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione.  Alla persona, che fa parte dello staff della Fiorentina Calcio – ha continuato Fossi –  va il più grande augurio di buona guarigione mio e di tutta l’amministrazione comunale.  Rinnovo a tutti l’invito a tenere comportamenti scrupolosi nella vostra quotidianità, restando a casa il più possibile e uscendo solo per le esigenze insopprimibili. Non si scherza”.
La notizia sta destando in questi minuti una certa apprensione tra i campigiani, tanti cittadini, infatti, vorrebbero conoscere maggiori dettagli, il nome e il cognome della persone o quali luoghi ha frequentato negli ultimi giorni. Tutte informazioni che, come da protocollo, non possono essere pubblicate. Attraverso i canali di comunicazione l’amministrazione comunale sta invitando tutti a mantenere la calma e a comprendere che il rispetto delle regole è fondamentale per limitare la diffusione del contagio. “La Asl – spiega ancora il messaggio diffuso dal Comune di Campi Bisenzio – sta ricostruendo i contatti dal soggetto interessato e notizierà le persone che dovranno essere sottoposte a controlli”.
A breve, pertanto, conclusa l’indagine epidemiologica per individuare i contatti stretti dei singoli soggetti contagiati, saranno informate adeguatamente le autorità territoriali.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità