Incontro ufficiale

Il Prefetto di Prato in visita al comando dei Vigili del Fuoco

Visita istituzionale al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco per il neo prefetto di Prato Adriana Cogode: subito attivati i canali di Protezione Civile per il massimo coordinamento fra le forze.

Il Prefetto di Prato in visita al comando dei Vigili del Fuoco
Cronaca Prato, 29 Gennaio 2021 ore 18:30

Nella mattina del 29 Gennaio 2021, il Prefetto di Prato Adriana Cogode si è recata in visita presso la sede dei Vigili del Fuoco di Prato dove è stata accolta dal Comandante e il Personale. Durante la visita, il Prefetto è stato accompagnato presso la sala operativa e la sala crisi del Comando, entrambe di recente realizzazione, dotate di applicativi informatici funzionali alle emergenze, e di moderne apparecchiature in grado di interfacciarsi pienamente anche con il numero unico 112.

Il Prefetto di Prato in visita ai Vigili del Fuoco

Successivamente la visita è continuata nell’area adibita a “campo di addestramento polivalente” necessaria per l’esercitazione delle unità cinofile nazionali e la ricerca nei crolli, terremoti ecc. con le tecniche USAR (urban search and rescue). Il Prefetto è stato poi accompagnato nell’area mezzi dove ha potuto visionare i mezzi della colonna mobile nazionale di soccorso, anche impiegati recentemente nell’”emergenza neve – Abetone”.

A conclusione della visita, il Comandante Arch. Maria Francesca Conti e i Funzionari hanno esposto al Prefetto i principali argomenti nei quali il Comando collabora in sinergia con la Prefettura, per il raggiungimento di obiettivi comuni (piani provinciali di emergenza, controllo delle attività produttive, antincendio boschivo e attività di soccorso tecnico urgente), con particolare riguardo alla ricerca delle persone disperse.

L’incontro, dando la possibilità di mostrare seppure in breve la struttura e le potenzialità del comando di Prato è stata particolarmente apprezzata dal Personale tutto.

Oggi – ha commentato il prefetto Cogode – oltre che rendere una visita ufficiale presso il Comando dei Vigili del Fuoco, è mio intendimento avviare da subito un percorso costruttivo affinché le funzioni di protezione civile incardinate nel Ministero dell’Interno ed esplicitate, sul piano tecnico-operativo dai Vigili del Fuoco e sul piano del coordinamento provinciale dal Prefetto, possano svolgersi attraverso piani e programmi di intervento congiunto per la gestione delle emergenze. Sarà necessario a tale scopo intraprendere proficue intese anche con gli organi territoriali perché si possa operare secondo sistemi integrati e sulla base di scenari del rischio presenti in provincia, nel rispetto dei ruoli e delle responsabilità assegnati dal codice di protezione civile. L’attuale organizzazione operativa e logistica del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Prato è assolutamente idonea a dare risposte concrete ed efficaci non solo in materia antincendio ma anche nei settori vari e complessi di interesse per la protezione civile, correlati ai rischi idrogeologici, sismici, industriali e ambientali rispetto ai quali i Vigili del fuoco conservano delicate funzioni e ottime professionalità. Ringrazio il Comandante arch. Conti per la costante collaborazione con un apprezzamento per tutto il personale e i funzionari del Comando.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli