Menu
Cerca
Azione di controllo

Polfer in Toscana, nell'operazione "Rail Safe Day" quasi 900 controlli e 3 denunce

Operazione importante della Polfer in tutta la Toscana che ha visto partecipare 122 agenti nelle stazioni della regione: tre denunciati.

Polfer in Toscana, nell'operazione "Rail Safe Day" quasi 900 controlli e 3 denunce
Cronaca Firenze, 21 Maggio 2021 ore 16:06

Operazione "Rail Safe Day" portata avanti dalla Polfer in Toscana nel corso degli ultimi giorni alla presenza di 123 agenti per garantire la sicurezza nelle stazioni ferroviarie.

Polfer Toscana in azione con l'operazione "Rail Safe Day"

3 denunciati, 878 persone controllate e 47 stazioni ferroviarie presenziate, è questo il bilancio dell’operazione “Rail Safe Day” che, nella giornata di mercoledì 19 maggio, ha visto impegnati 123 agenti della Polizia Ferroviaria della Toscana negli scali e a bordo dei treni della regione. L’attività di controlli straordinari è stata disposta, su scala nazionale, dal Servizio Polizia Ferroviaria, finalizzata alla prevenzione dei comportamenti scorretti in ambito ferroviario che mettono a rischio l’incolumità dei viaggiatori.

Nella stazione di Firenze Santa Maria Novella è stato denunciato un 30enne tunisino per spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti, durante i controlli, hanno visto il cittadino straniero avvicinarsi a due giovani nordafricani seduti su una panchina e cedere ad uno della droga in cambio di due banconote da 20 euro. Bloccati immediatamente, il 30enne è stato denunciato, mentre l’assuntore, anch’esso di origine tunisina, di 32 anni, è stato segnalato amministrativamente. La sostanza stupefacente, risultata essere cocaina, è stata sequestrata.