SANITA'

Pneumologia di Empoli: il nuovo direttore Antonio Sanna è arrivato durante la seconda ondata di pandemia

Già attiva la stretta collaborazione con la medicina interna a supporto nella cura dei pazienti in area Covid

Pneumologia di Empoli: il nuovo direttore Antonio Sanna è arrivato durante la seconda ondata di pandemia
Cronaca Firenze, 01 Dicembre 2020 ore 12:19

Con una laurea in medicina e chirurgia ed una specializzazione in Malattie dell’Apparato Respiratorio, il dottor Antonio Sanna, è il nuovo direttore della Pneumologia ed Endoscopia Bronchiale presso l’Ospedale San Giuseppe a Empoli. Il suo curriculum vanta di un’esperienza pluriennale in Belgio come ricercatore universitario presso l’Université Libre de Bruxelles e presso l’Université Catholique de Louvain, dove ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze Biomediche con indirizzo in pneumologia.

Pneumologia di Empoli: il nuovo direttore è Antonio Sanna

Si è occupato di Riabilitazione Respiratoria ed insufficienza respiratoria in soggetti con disturbi respiratori nel sonno presso la Fondazione Don Gnocchi IRCCS di Firenze, oltre ad aver lavorato per circa 20 anni nei reparti di Pneumologia negli ospedali dell’azienda sanitaria della provincia di Pistoia. Ha inoltre conseguito il Master di II° livello in Pneumologia Interventistica presso l’Università degli Studi di Firenze.

 

Ha maturato esperienza nei diversi settori clinico-funzionali della medicina respiratoria, in particolare nei soggetti in condizioni di stabilità clinica e nei cronici riacutizzati.  In materia di prevenzione e salute pubblica ha collaborato e collabora con Istituzioni dell’Unione Europea, il Ministero della Salute della Repubblica Italiana e con l’Amministrazione Sanitaria della Regione Toscana per le quali ha firmato documenti di indirizzo per la prevenzione e diagnosi precoce delle malattie respiratorie croniche in ambito respiratorio. Per questo, nel febbraio di quest’anno è stato convocato in audizione dalla XII Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati.

 

Il suo arrivo nel reparto di pneumologia di Empoli è coinciso con l’inizio della seconda ondata della pandemia Covid e fin da subito ha avviato una stretta collaborazione con la medicina interna.

La pneumologia ha infatti partecipato ai turni nei reparti COVID-19, con la Dott.ssa Elisa Gagliardi e il Dr. Alessio Garcea, già in servizio nella struttura diretta dal dottor Sanna, a supporto degli altri colleghi della medicina interna.

 

La pneumologia di Empoli contribuisce inoltre nella riabilitazione funzionale della respirazione per i pazienti dimessi dall’ospedale e guariti dal Covid, in stretta collaborazione con i reparti di medicina interna. Superata questa emergenza sanitaria, l’obiettivo della Pneumologia di Empoli è quello di implementare il proprio contributo specialistico a favore dei ricoverati in ospedale e d’intesa con i medici di famiglia ed i servizi territoriali della AUSL Toscana Centro, consolidare le attività di prevenzione e cura rivolte ai cittadini residenti nell’area empolese.

 

Il dottor Sanna è inoltre principal investigator di studi in atto su soggetti con COVID-19 e svolge attività di divulgazione e formazione in ambito pneumologico, oltre ad essere componente del Consiglio Direttivo nazionale della Società Italiana di Pneumologia (SIP/IRS) ed è autore di numerose pubblicazioni in ambito scientifico respiratorio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità