Cronaca
Signa

Omicidio, i Carabinieri hanno formalizzato il fermo del fratello della vittima

Non ancora chiare le esatte tempistiche dei fatti – avvenuti tra venerdì e la notte scorsa – per le quali si dovrà attendere l’esame autoptico.

Omicidio, i Carabinieri hanno formalizzato il fermo del fratello della vittima
Cronaca Piana Fiorentina, 21 Settembre 2022 ore 20:46

Omicidio, i Carabinieri hanno formalizzato il fermo del fratello della vittima

All’esito dei preliminari accertamenti investigativi e tecnici condotti nella giornata odierna sul conto del fratello della vittima da parte dei Carabinieri della Compagnia di Signa, lo stesso è stato dichiarato dai militari dell’Arma in stato di fermo.

Le indagini sinora condotte hanno consentito di ricostruire come il delitto parrebbe essere maturato nell’ambito dei rapporti familiari tra i due, che emergerebbero da tempo caratterizzati da pendenze economiche ancora da chiarire nel dettaglio.

E’ questo il quadro che avrebbe condotto a una discussione tra i due fratelli, poi degenerata con l’omicidio della donna. Non ancora chiare, invece, le esatte tempistiche dei fatti – avvenuti tra venerdì e la notte scorsa – per le quali si dovrà attendere l’esame autoptico.

L'omicidio è avvenuto in via Don Minzoni a Signa: la vittima si chiamava Carla Cintelli.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter