bilancio di fine settimana

Oltre 1.700 persone controllate e 7 denunciati

C'era anche un 13enne solo che diceva di aspettare la madre...

Oltre 1.700 persone controllate e 7 denunciati
Cronaca Firenze, 15 Giugno 2021 ore 13:58

Il bilancio dell’attività della Polizia di Stato, sui treni e nelle stazioni ferroviarie della Toscana nel fine settimana.

Oltre 1.700 persone controllate e 7 denunciati

7 denunciati, 1.772 persone controllate, 1 minore rintracciato: è questo il bilancio dei controlli della Polizia Ferroviaria nel fine settimana, sui treni e nelle stazioni della Toscana, con 119 pattuglie impiegate.

In vista della stagione estiva, si registra un aumento delle presenze in ambito ferroviario, soprattutto nei fine settimana e nei giorni festivi, sui treni in partenza da Firenze e diretti sul litorale Tirreno.

Il Compartimento Polfer Toscana ha incrementato i servizi di vigilanza, nelle stazioni e a bordo dei treni, in particolare sulle tratte sopra citate.

A tal proposito gli operatori della Polizia Ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella, lo scorso sabato, sul treno diretto alla stazione di Viareggio, hanno denunciato un giovane italiano di 31 anni trovato in possesso di sostanza stupefacente, tipo hashish successivamente sequestrata.

Sempre nella stazione di Firenze Santa Maria Novella, gli agenti Polfer hanno notato un ragazzino aggirarsi da solo all’interno dello scalo; gli operatori si sono avvicinati e hanno accertato che lo stesso aveva soltanto 13 anni e che, a suo dire, era in stazione da solo poiché stava aspettano la madre in arrivo con un treno. Gli agenti lo hanno accompagnato presso gli uffici di polizia per poi contattare la madre e riaffidarlo alla stessa qualche ora dopo.