CRONACA

Officina abusiva e discarica a cielo aperto scoperte dalla Polizia di Stato vicino alle Cascine

Al controllo hanno collaborato i Carabinieri Forestali di Ceppeto per la gestione dell’aspetto ambientale, mentre i poliziotti hanno sequestrato l’intera area e contestato al gestore, un uomo di origine albanese, contravvenzioni per oltre 5.000 euro.

Officina abusiva e discarica a cielo aperto scoperte dalla Polizia di Stato vicino alle Cascine
Cronaca Firenze, 03 Agosto 2021 ore 13:48

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha scoperto e sequestrato un’officina ed una discarica abusiva vicino alle Cascine.

Gli agenti della Polizia Stradale, insospettiti anche dal fatto che la zona era coperta dalla vegetazione e da una rete che non permetteva di vedere cosa ci fosse all’interno, sono andati a fondo nella vicenda.

Le verifiche

Così, hanno effettuato una serie di verifiche trovandosi di fronte uno scenario di totale illegalità: un’area piena di veicoli e parti di essi in evidente stato di abbandono, un’officina meccanica totalmente abusiva e il tutto circondato da rifiuti speciali pericolosi sparsi qua e là.

Al controllo hanno collaborato i Carabinieri Forestali di Ceppeto per la gestione dell’aspetto ambientale, mentre i poliziotti hanno sequestrato l’intera area e contestato al gestore, un uomo di origine albanese, contravvenzioni per oltre 5.000 euro.