Cronaca
beccato a fare la spesa

Non voleva pagare la spesa al "Parco Prato", 28enne arrestato visto che era già ai domiciliari

Misura cautelare aggravata, dai domiciliari al carcere, per un 28enne che è stato bloccato al "Parco Prato" dove voleva fare la spesa alla Coop senza pagare.

Non voleva pagare la spesa al "Parco Prato", 28enne arrestato visto che era già ai domiciliari
Cronaca Prato, 29 Novembre 2021 ore 15:36

Nel tardo pomeriggio di sabato 27 novembre, un equipaggio di questa Squadra Volante della Polizia di Stato di Prato ha arrestato un ragazzo di ventotto anni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, in quanto destinatario di un provvedimento di rintraccio per notifica ed esecuzione dell’aggravamento della misura cautelare cui era sottoposto (arresti domiciliari) con quella maggiormente afflittiva della custodia in carcere.

In carcere 28enne dopo che aveva già i domiciliari

L’intervento della Volante è avvenuto presso il centro commerciale “Parco Prato”, a seguito della richiesta di personale di vigilanza al supermercato Coop, che aveva provveduto a fermare il giovane nell’atto di oltrepassare le casse senza pagare la merce che occultava. Sul posto, gli Agenti identificavano l’uomo denunciandolo in stato di libertà per il reato di tentato furto ed accompagnandolo in Questura per gli accertamenti del caso; nel corso degli stessi, si riscontrava la sussistenza del provvedimento di rintraccio emesso dalla locale Autorità Giudiziaria,  prontamente notificato al destinatario, che veniva pertanto tradotto presso la locale Casa Circondariale.