ATTIVITÀ DI SPACCIO

Nel garage dei genitori a Sesto Fiorentino 13 chili di droga congelati: due arresti

La Polizia ha tratto in arresto due italiani di 47 e 30 anni dopo una lunga operazione fatta di appostamenti ed indagini

Nel garage dei genitori a Sesto Fiorentino 13 chili di droga congelati: due arresti
Pubblicato:

La Polizia li teneva sott'occhio da tempo. Nella giornata di venerdì 5 luglio 2024, durante operazioni di osservazione e appostamento, è giunto il sospetto della consegna di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente. È dunque scattato l'intervento.

Gli agenti hanno così fermato un 47enne italiano a bordo della sua auto. Al suo interno è stata rinvenuta una bustina di marijuana dal peso di oltre un chilogrammo. L'operazione si è subito allargata al complice, un 30enne connazionale: i due esercitavano l'attività di spaccio di droga a Prato, Calenzano e Sesto Fiorentino.

Le perquisizioni

Dopo il controllo dell'auto, desumendo che il socio in affari potesse occultare un ulteriore quantitativo di sostanza stupefacente presso l’abitazione dei genitori a Sesto Fiorentino, gli operatori hanno proceduto alla perquisizione della casa e di un garage di loro proprietà, dove sono stati trovati circa 10 chilogrammi di sostanza stupefacente di tipo hashish, suddivisa in panetti sottovuoto e mantenuti congelati, ed altri 3 chilogrammi di marijuana suddivisa in buste sottovuoto.

Successivamente gli agenti hanno perquisito anche il domicilio dei due uomini a Firenze, dove vi erano altri 50 grammi di sostanza stupefacente positiva ai cannabinoidi suddivisa in varie pezzature atte allo spaccio. Al termine delle attività i due sono stati tratti in arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e associati alla Casa Circondariale “La Dogaia” di Prato in attesa della convalida.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali