Morgan: il concerto a Sesto Fiorentino per la Liberazione

Ecco tutte le informaizoni sulle variazioni al traffico anche per il Luna park.

Morgan: il concerto a Sesto Fiorentino per la Liberazione
Piana Fiorentina, 31 Agosto 2018 ore 14:40

Morgan: il concerto a Sesto per la Liberazione. Ecco tutte le informazioni sulle variazioni alla circolazione.

Morgan: il concerto a Sesto per la Liberazione

Morgan: il concerto a Sesto per la Liberazione. Per permettere lo svolgimento delle celebrazioni per il 74esimo anniversario della Liberazione di Sesto Fiorentino, a partire dalle 10,30 di domani, sabato 1 settembre, è prevista la sospensione temporanea della circolazione veicolare nelle strade interessate dal corteo che partirà da piazza Vittorio Veneto e terminerà in piazza De Amicis, percorrendo via Cavallotti, via Gramsci, via Volta.
Dalle 17 alle 24 (o comunque fino al termine della manifestazione) saranno istituiti il divieto di transito e di sosta con rimozione forzata nell’area circostante piazza Vittorio Veneto, dove alle 21 si terrà il tradizionale concerto. Le disposizioni in questione riguarderanno via Barducci, le strade perimetrali di piazza Vittorio Veneto, Largo 5 Maggio, via Cavallotti, via Dante Alighieri, via della Tonietta, via Azzarri, piazza della Chiesa nel tratto tra via Azzarri e via Giachetti.
L’accesso del pubblico al concerto avverrà esclusivamente attraverso uno dei tre varchi presidiati, ubicati sui lati della piazza adiacenti, rispettivamente, a Largo V Maggio, a via Verdi e a via della Tonietta.
Nell’area del concerto non potranno essere introdotte bevande e alimenti in recipienti di vetro e lattine e saranno vietate la vendita e la somministrazione di superalcolici (gradazione superiore a 21).
Provvedimenti analoghi saranno in vigore da stasera e per tutta la durata della fiera nell’area del luna park di piazza Lavagnini.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei