Cronaca
Signa e Lastra

In mille ieri sera nelle Signe alla fiaccolata per la Pace

Tutti uniti per ribadire con forza “NO alla guerra” e portare il pieno appoggio della comunità signese e lastrigiana al popolo ucraino.

In mille ieri sera nelle Signe alla fiaccolata per la Pace
Cronaca Piana Fiorentina, 05 Marzo 2022 ore 18:18

In mille ieri sera nelle Signe alla fiaccolata per la Pace

Poco meno di mille persone hanno partecipato ieri sera alla fiaccolata per la pace promossa congiuntamente dalle amministrazioni comunali di Signa e Lastra a Signa, unite per la pace.

La fiaccolata, a sostegno del popolo ucraino, ha visto due cortei partire dai rispettivi palazzi comunali alle 21.15 e poi il ritrovo nel piazzale dello Stadio del Bisenzio dove si sono tenuti i vari interventi. Tantissimi i bambini presenti.

I commenti dei sindaci

“Stiamo vivendo uno dei momenti più drammatici della storia europea” - ha dichiarato il sindaco di Signa  Giampiero Fossi - “Manifestiamo per la pace e la democrazia; scendiamo in piazza per far sentire tutta la nostra vicinanza al popolo ucraino colpito dal conflitto; mobilitiamoci perché la guerra è un crimine contro l’umanità”

“In questo momento così doloroso ci uniamo all’appello di associazioni, istituzioni, movimenti per dire il nostro fermo No alla Guerra” - ha affermato  il sindaco di Lastra a Signa Angela Bagni - “Le comunità di Signa e Lastra hanno sfilato insieme per mandare un messaggio dai nostri territori per porre fine a questo assurdo conflitto”.

Un appello accorato dei due Sindaci delle Signe alla cessazione del conflitto che ha visto la presenza ieri sera di tutto il mondo degli esponenti dell’associazionismo del territorio, le scuole, gli  istituti religiosi, i sindacati e le forze politiche.

Tutti uniti per ribadire con forza “NO alla guerra” e portare il pieno appoggio della comunità signese e lastrigiana al popolo ucraino.

Guarda le foto

8 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter