Campi Bisenzio

Gkn, Sindaco Nardella: “non si può chiudere un’azienda da un giorno all’altro”

Poco fa all’ingresso della Gkn a Campi Bisenzio, é arrivato il sindaco metropolitano Dario Nardella per manifestare piena solidarietà ai 422 lavoratori coinvolti nella procedura di licenziamento. 

Gkn, Sindaco Nardella: “non si può chiudere un’azienda da un giorno all’altro”
Cronaca Piana Fiorentina, 12 Luglio 2021 ore 19:21

Gkn, Sindaco Nardella: “non si può chiudere un’azienda da un giorno all’altro”

Poco fa all’ingresso della Gkn a Campi Bisenzio, é arrivato il sindaco metropolitano Dario Nardella per manifestare piena solidarietà ai 422 lavoratori coinvolti nella procedura di licenziamento.

“Dobbiamo tenere l’attenzione altissima - ha commentato - si sta verificando l’ennesimo caso di delocalizzazione sfruttando il dumping fiscale e salariale. Una vicenda inaccettabile. Poco fa ho parlato con il ministro del lavoro Orlando e siamo pienamente allineati nel difendere i posti di lavoro. La richiesta rivolta al fondo di investimento è al momento solo una: quella di sospendere la procedura di licenziamento e sedersi al tavolo nazionale per affrontare i problemi. Non si scappa via mandando una lettera”.

Il Sindaco Nardella, accompagnato dal sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi, ha comunicato che dovrà essere verificato se l’azienda ha ottenuto aiuto, sgravi, credito di imposta o altre aiuti, sia da parte della Regione che dello Stato. In tal caso ci sarebbero più elementi per affrontare in modo costruttivo questa crisi che presenta molti lati oscuri.

Sarà un autunno caldo

”Non possiamo mollare questa vertenza - ha aggiunto ancora Nardella - quest’anno dovremo vivere un autunno caldo, non possiamo mollare se si lascia perdere ciò che succede a Campi Bisenzio, si determina un precedente gravissimo, non si può chiudere uno stabilimento produttivo da un giorno all’altro”.