Campi Bisenzio

Gkn, duro Torselli (Fdi): “basta con questi predoni stranieri”.

Il capogruppo di Fratelli d’Italia in regione Toscana chiede di garantire gli ammortizzatori sociali ai dipendenti licenziati.

Gkn, duro Torselli (Fdi): “basta con questi predoni stranieri”.
Cronaca Piana Fiorentina, 09 Luglio 2021 ore 17:45

Gkn, duro Torselli (Fdi): “basta con questi predoni stranieri”.

Continuano ad arrivare i commenti delle forze politiche dopo la notizia, giunta stamani per email ai 422 lavoratori, della volontà dell’azienda Gkn di Campi Bisenzio  di chiudere lo stabilimento.

Ecco la dichiarazione di Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d'Italia nel Consiglio regionale toscano:

“Una notizia scioccante e un comportamento disumano da parte dei proprietari di GKn - ha scritto Torselli -  che hanno annunciato per mail il licenziamento in blocco dei 422 lavoratori di Campi Bisenzio.
Siamo stufi di questi predoni stranieri che sfruttano il nostro territorio e poi, senza alcun preavviso, se ne vanno mettendo a rischio il futuro di centinaia di famiglie. Adesso ci auguriamo che Regione Toscana e MISE avviino un tavolo capace di garantire un futuro ai 422 dipendenti. L'urgenza è garantire gli ammortizzatori sociali ai lavoratori! Auspichiamo che anche Fiat Chrysler abbia a cuore il futuro dei lavoratori di Campi, visto che GKN è una delle prime aziende fornitrici del gruppo FCA. Oppure i vertici Fiat sono solo interessati a delocalizzare e a come fare per pagare meno tasse?

Lo avevamo già detto per la vicenda Bekaert e lo ribadiamo anche per la situazione GKN: non deve più accadere che multinazionali o fondi d'investimenti stranieri vengano nel nostro Paese e non accettino la contrattazione con le istituzioni e i sindacati.

Occorre individuare dei meccanismi per cui si creino dei reali legami tra gli investitori stranieri ed i territori”.