Cronaca
Campi Bisenzio

Gandola e Caruso su via Barberinese: “Misure sbagliate, tutto da rifare”

"Siamo esterrefatti per quanto sta accadendo in Via Barberinese, a meno di una settimana dal posizionamento dei parapedonali e dalla creazione dei parcheggi“

Gandola e Caruso su via Barberinese: “Misure sbagliate, tutto da rifare”
Cronaca Piana Fiorentina, 26 Febbraio 2022 ore 11:40

"Siamo esterrefatti per quanto sta accadendo in Via Barberinese, a meno di una settimana dal posizionamento dei parapedonali e dalla creazione dei parcheggi nella zona di fronte ad un famoso fast-food. Sì perché dopo i selfie del Sindaco e dell’Assessore proprio di fronte alla nuova realizzazione, ci si è accorti che i parcheggi erano realizzati male, troppo corti per ospitare in sicurezza le autovetture ed ecco che ieri ed oggi gli operai sono tornati frettolosamente all’opera per cancellare tutte le strisce fatte prima e  per ribucare l’asfalto e spostarli in avanti lasciando, ovviamente, un asfalto appena realizzato già come un groviera – così dichiarano sconsolati Paolo Gandola, Capogruppo di Forza Italia Campi Bisenzio  e Angelo-Victor Caruso, coordinatore comunale azzurro. 

“Siamo davvero senza parole, proseguono Gandola e Caruso, solo una settimana fa i lavori erano stati salutati con giubilo dall’Amministrazione comunale che si era immediatamente recata sul posto per immortalare la realizzazione a beneficio di fotocamere e giornali, oggi si scopre che il lavoro è da rifare. Ma davvero questo è il modo di operare a Campi Bisenzio? Ci pare una situazione del tutto surreale.

Chi ha commesso degli errori? E’ stato sbagliato il progetto? Oppure è stata sbagliata la realizzazione e la relativa messa in opera? Ed ora che ne sarà della pista ciclabile, che proprio nell’area del “parcheggio incriminato” è stata molto ridotta di larghezza, tanto che adesso non parrebbe possibile per due velocipedi transitare a doppio senso di marcia? Sono tutte domande che porremo in Consiglio comunale all’amministrazione e a cui pretendiamo di avere delle risposte serie e puntuali.

Per quanto riguarda i lavori appena realizzati e certamente già sciupati – visto i vari fori nell’asfalto che sebbene saranno nuovamente tappati rappresenteranno un problema per la tenuta complessiva del manto di asfalto, pregiudicandone molto probabilmente la tenuta nel corso del tempo – pretenderemo di capire se vi siano gli estremi per valutare l’opportunità di fare intervenire le clausole di rivalsa nei confronti della ditta appaltatrice, in modo che si tutelino i soldi pubblici spesi per questa opera che, francamente, parte con il piede sbagliato.

L’ennesimo buco nell’acqua, anzi nell’asfalto, di questa amministrazione comunale”. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter