IL POSTO ERA BELLO...

Fiesole: monta una piscina in un giardino storico, denunciato

La zona è soggetta al vincolo paesaggistico previsto dal Testo Unico Ambientale, nell’area panoramica dei comuni di Fiesole, Vaglia e Borgo San Lorenzo.

Fiesole: monta una piscina in un giardino storico, denunciato
Cronaca Firenze, 05 Dicembre 2020 ore 10:13

Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Firenze, sulla base di una segnalazione circostanziata di taglio piante in un giardino storico e di presunte opere abusive, hanno eseguito degli accertamenti in località Girone in comune di Fiesole.

Monta una piscina in un giardino storico

I carabinieri hanno constatato quindi la effettiva posa in opera di una piscina smontabile mediante opere che avevano inciso sulla morfologia del terreno, con rimozione dell’assetto originario della vegetazione e la modifica permanente del suolo inedificato. Erano stati poi effettuati dei lavori attorno alla struttura che facevano ben intuire la volontà di rendere la posa della piscina definitiva.

Dai rilievi e riscontri effettuati presso il comune di Fiesole, emergeva tuttavia che la zona è soggetta al vincolo paesaggistico previsto dal Testo Unico Ambientale, nell’area panoramica dei comuni di Fiesole, Vaglia e Borgo San Lorenzo.

I militari verificavano dunque che le opere erano state eseguite in assenza di permesso a costruire e di autorizzazione paesaggistica, determinando una trasformazione dello stato dei luoghi.

Per i fatti accertati sono stati denunciate all’A.G. due persone, proprietario ed esecutore materiale dei lavori.

Il comune di Fiesole ha già emesso ordinanza di demolizione e rimessa in pristino dello stato dei luoghi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità