UNA BEFANA ALTERNATIVA

Epifania in bisca clandestina: denunciati in 30 – TUTTE LE FOTO

La maggior parte erano donne tra i 42 e i 57 anni tra imprenditrici, commercianti e operaie ma c'era anche qualche uomo.

Epifania in bisca clandestina: denunciati in 30 – TUTTE LE FOTO
Cronaca Prato, 07 Gennaio 2021 ore 12:49

Le sale slot sono chiuse da ottobre ma chi ha il vizio del giovo cerca altre alternative. E così ieri, 6 gennaio 2021, alle 22 in Prato i militari del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale dei carabinieri e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri in sinergia con la polizia municipale di Prato a seguito del controllo di una bisca clandestina.

Epifania in bisca clandestina

La bisca clandestina era stata allestita all’ex circolo privato “Waht Ever” di via Becerini. Qui  le forze dell’ordine hanno deferito in stato di libertà alla procura della Repubblica presso il tribunale di Prato per esercizio del gioco d’azzardo un 57enne cinese, residente a Prato. Insieme a lui anche un 66enne cinese commerciante, sposato, e all’interno di questo posto sono stati scoperti 6 tavoli da gioco “Mah Jong” (gioco cinese) con relative 864 tessere e 20mila euro in contanti.

Ed è così che in quel momento colti sul fatto mentre stavano giocando sono stati denunciati anche altri 28 cittadini cinesi, quasi tutte donne di età compresa tra i 42 e i 57 anni, residenti a Prato con professioni che variano da imprenditori del distretto tessile a commercianti fino anche a operai manifatturieri.

Il circolo, ovviamente, è stato posto sotto sequestro essendo privo delle prescritte autorizzazioni per questo tipo di intrattenimento ludico e tutte le persone sono state sanzionate per il divieto di assembramento.

LE FOTO DEL SEQUESTRO

4 foto Sfoglia la gallery

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità