Campi Bisenzio

Enzo Galli, il babbo rientrato dall'India, ha perso la sua lotta contro il Covid

 E' deceduto poche ore fa all'ospedale di Careggi dopo aver contratto la variante indiana al Covid-19.

Enzo Galli, il babbo rientrato dall'India, ha perso la sua lotta contro il Covid
Cronaca Piana Fiorentina, 25 Agosto 2021 ore 15:40

Enzo Galli, il babbo rientrato dall'India, ha perso la sua lotta contro il Covid

Quella che stiamo per dare è una notizia terribile che colpisce tremendamente non solo l'intera comunità di Campi Bisenzio ma anche tutti coloro che, da ogni parte dell'Italia, nei mesi scorsi avevano fatto il tifo per il rimpatrio di Simonetta Filippini ed Enzo Galli che nell'aprile scorso si erano recati in India per adottare la loro bambina.

Enzo Galli non c'è più. Aveva 42 anni.

E' deceduto nel primo pomeriggio di mercoledì 25 agosto 2021 all'ospedale di Careggi non riuscendo a vincere la sua lotta contro la variante indiana al Covid-19. Partito per l'India insieme a sua moglie Simonetta con l'associazione  “International Adoption” di Firenze per una adozione internazionale insieme ad altri 70 italiani, la coppia è poi rimasta bloccata per giorni a New Delhi a causa della grave crisi sanitaria presente in India per il diffondersi della variante al Coronavirus.

La prima a risultare positiva al Covid era stata Simonetta ma una volta rientrati in Italia, grazie al volo in bio-contenimento decollato dopo la breve ma intensa campagna raccolta fondi e la straordinaria solidarietà che la loro storia aveva suscitato, anche Enzo era risultato positivo al Covid ed era stato ricoverato in terapia sub-intensiva.

Dall'8 maggio scorso le sue condizioni sono progressivamente peggiorate ed oggi, purtroppo, si è registrato il decesso. I suoi polmoni, gravemente colpiti dal virus, non si sono mai più riattivati.

Una notizia terribile, che toglie il fiato a chiunque. Enzo non è riuscito a vincere l’ultima sfida che aveva di fronte: quella di guarire dal Covid e tornare a casa a Campi Bisenzio, insieme alla bambina il cui iter per l’adozione era partito 5 anni fa.

Anche la redazione di PrimaFirenze si unisce al cordoglio collettivo ed invia le più sentite condoglianze alla moglie, la piccola Mariam Gemma e a tutti i familiari.