Prato

Due nuovi mezzi antincendio per Vab e Volontari del Csn

Stamani la consegna delle chiavi dei due potenti Ford Ranger. Possono trasportare fino a 600 litri di acqua e sono dotati di 200 metri di tubi per raggiungere anche le zone più impervie.

Due nuovi mezzi antincendio per Vab e Volontari del Csn
Cronaca Prato, 12 Agosto 2021 ore 14:52

Due nuovi mezzi antincendio per Vab e Volontari del Csn

Due nuovi mezzi antincendio sono stati concessi in comodato d'uso gratuito stamani dal Comune a Vab e ai volontari del Centro di Scienze Naturali, le due associazioni che si occupano di questo tipo di emergenza all'interno della Protezione Civile di Prato.

I due veicoli, due Ford Ranger del valore di 75mila euro, sono già attrezzati con modulo antincendio e possono trasportare fino a 600 litri di acqua e sono dotati di 200 metri di tubi per arrivare anche nelle zone boschive più impervie dove non è facile accedere con le auto.

Stamani la consegna delle chiavi

Stamani la consegna delle chiavi da parte del sindaco Matteo Biffoni e del responsabile del Sistema di Protezione Civile Sergio Brachi ai due presidenti delle associazioni, Gilberto Tozzi per il Csn e Marcello Ramalli per la Vab, insieme ad un'ampia rappresentanza dei tanti volontari che compongono i due gruppi, in tutto circa 120.

Un lavoro di sorveglianza e tutela del territorio prezioso il loro, in difesa dei nostri boschi ma non solo: le squadre della Vab di Prato in questi giorni stanno dando una mano preziosa ai Comuni del grossetano interessati da fronti d'incendio e a partire da sabato si recheranno a turno a gruppi di quattro in Calabria, regione attualmente devastata dal fuoco:

"Bisogna essere pronti a fronteggiare eventi così gravi ed improvvisi, che minacciano l'ambiente e le abitazioni - ha detto il sindaco Matteo Biffoni - Noi abbiamo la fortuna di avere associazioni come queste che hanno saputo creare un'efficiente rete di intervento a supporto dei cittadini e delle istituzioni, con persone animate da passione e da spirito di servizio che ogni giorno mettono a disposizione il loro tempo per la comunità. E' doveroso quindi che le istituzioni li dotino di mezzi e strumenti idonei allo svolgimento di questa preziosa attività".

Anche i rappresentanti delle associazioni hanno ringraziato l'Amministrazione comunale per l'attenzione e la sensibilità da sempre dimostrate nell'ambito della Protezione civile. Un ringraziamento per l'impegno e la celerità nelle procedure di acquisto è andato poi all'Ufficio del Provveditorato del Comune, in particolare a Elena Cappellini e Antonella Silvestro.