ORGOGLIO

Ditta calenzanese ai collaudi del ponte di Genova

I camion dell’azienda Vangi sono stati all’opera per le prove di carico sulle rampe che portano al nuovo ponte.

Ditta calenzanese ai collaudi del ponte di Genova
Piana Fiorentina, 04 Settembre 2020 ore 11:00

L’articolo uscito su Bisenziosette il 31 luglio .

Il 14 agosto sono due anni che la ditta Vangi di Calenzano lavora a Genova. Una data indelebile per l’Italia visto che contrassegna il crollo del ponte Morandi che costò la vita a 43 persone.

Ditta calenzanese ai collaudi del ponte di Genova

L’azienda calenzanese, leader nell’escavazione e movimenti inerti, si rese fin da subito disponibile per prestare il suo servizio in questa immane tragedia e adesso, dopo questo biennio, continua ad offrire le sue prestazioni anche nella fase della della ricostruzione. In questi giorni si sono svolte infatti le prove di carico sulle rampe che conducono al nuovo ponte, progettato da Renzo Piano e già costruito. Otto camion di 50 tonnellate ciascuno stanno effettuando la “prova del nove” sulle infrastrutture che sono state lasciate dopo la demolizione del viadotto Morandi. Per verificarne la stabilità la ditta Vangi con i suoi tir è ancora protagonista.

«Dopo quella chiamata di due anni fa – racconta Fulvio Vangi, direttore operativo della società – ormai posso dire che Genova è la mia seconda residenza. In silenzio, cercando di rispettare in primis le vittime di quella tragedia, abbiamo dato sempre il massimo fin dalle prime fasi, quando occorreva trasportare via le macerie. Credo che abbiamo svolto un buon lavoro: dei nostri 100 dipendenti, circa una quarantina sono occupati su Genova. Ritengo sia un bell’orgoglio anche per il nostro Comune, in special modo in un periodo complicato come questo, che vede tante aziende dover fare i conti con il post Covid-19. Vorrei aprire un’unità locale in Liguria così come abbiamo fatto in Emilia Romagna per continuare ad essere a disposizione anche in futuro per qualsiasi evenienza».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità