Empoli

Denunciato marocchino irregolare per tentato furto aggravato e furto con destrezza

L’intervento degli uomini dell’Arma ha consentito di fermare l’autore del reato che, risultato privo di documenti e irregolare sul territorio nazionale,  è stato condotto in caserma.

Denunciato marocchino irregolare per tentato furto aggravato e furto con destrezza
Cronaca Val d'Elsa, 14 Agosto 2021 ore 09:50

Denunciato marocchino irregolare per tentato furto aggravato e furto con destrezza

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Empoli, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Firenze il marocchino E.E.M. di anni 31, senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti, poiché individuato quale autore di un furto con destrezza e di un tentato furto commessi in danno di due suoi connazionali.

Nella serata di ieri, E.E.M. ha cominciato ad importunare, per motivi in corso di accertamento, un gruppo di connazionali che avevano da poco finito di cenare all’interno di un ristorante situato al centro di Empoli. In maniera repentina, E.E.M. ha sottratto una banconota da 50 euro, appoggiata sul tavolo da uno degli avventori per pagare il conto della cena, per poi tentare di asportare una bicicletta parcheggiata nelle vicinanze.

Provvidenziale l’intervento dei militari

L’intervento degli uomini dell’Arma ha consentito di fermare l’autore del reato che, risultato privo di documenti e irregolare sul territorio nazionale,  è stato condotto in caserma per gli approfondimenti del caso e denunciato.