Denunciato giovane pratese che andava a scuola con la droga

Nello zaino dello studente sono stati trovati tre panetti di hashish di circa 60 grammi complessivi.

Denunciato giovane pratese che andava a scuola con la droga
Prato, 04 Febbraio 2020 ore 16:56

Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Iolo hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Firenze uno studente pratese per detenzione illecita di stupefacente.

Denunciato giovane pratese

Il minorenne, alla vista dei militari, mentre stava andando a scuola, ha accelerato il passo insospettendo i Carabinieri. E’ stato quindi perquisito e nello zaino sono stati trovati tre panetti di hashish di circa 60 grammi complessivi. I Carabinieri di Iolo hanno svolto anche mirati accertamenti che hanno consentito di risalire ad un altro complice dell’attività di spaccio, identificando un ragazzo maggiorenne pratese e denunciandolo alla Procura. I risultati conseguiti rientrano nei servizi preventivi organizzati da parte dell’Arma di Prato che continueranno con incisività al fine di garantire ed una maggiore percezione di sicurezza ai cittadini.

Arrestato nigeriano

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Prato quotidianamente impegnati nel controllo del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità. E nel mirino dell’Arma c’è sempre la lotta alla droga. In tale contesto, un’altra importante attività è stata condotta dai militari della Tenenza di Montemurlo che tratto in arresto un 25enne nigeriano senza fissa dimora, resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente. Nello specifico, lo stesso, sorpreso dai militari nei pressi di viale Filicaia, alla loro vista, ha tentato di darsi alla fuga ma è stato raggiunto immediatamente e bloccato dai militari. A seguito della perquisizione è stato trovato in possesso di 12 dosi di eroina pronte per essere spacciate.

LEGGI ANCHE: COMRPO’ LA FERRARI DOPO GROSSA EREDITA’. ADESSO COSTRETTO A VENDERLA

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei