Danneggiava auto nella notte da ubriaco, arrestato marocchino

Colto in flagrante mentre cercava di staccare uno specchietto da un'auto in sosta, il 44enne marocchino, in evidente stato di ebbrezza, è stato arrestato

Danneggiava auto nella notte da ubriaco, arrestato marocchino
Firenze, 13 Febbraio 2019 ore 11:51

Intorno alle ore 01:00 della notte fra il 12 e il 13 febbraio i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in via Michelucci dopo la segnalazione di un uomo che stava danneggiando auto parcheggiate. L’uomo, un marocchino di 44 anni in palese stato di ebbrezza, è stato arrestato per danneggiamento aggravato continuato.

Danneggiati specchietti retrovisori di 6 auto

 

La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti, poco dopo le ore 01:00, in via Michelucci poiché era stata segnalata una persona che stava danneggiando le autovetture che si trovavano in sosta. Giunti immediatamente sul posto, gli operanti hanno individuato da subito la persona segnalata che veniva notata allontanarsi da una autovettura alla quale aveva strappato lo specchietto laterale destro per poi avvicinarsi alla parte destra di un’altra autovettura per staccare lo specchietto laterale destro ma veniva prontamente bloccato dai militari. Una volta fermato, il soggetto, palesemente in stato di ebbrezza, non opponeva resistenza e non era in grado di giustificare le azioni poco prima commesse. I successivi accertamenti hanno permesso di individuare 6 autovetture danneggiate dallo stesso alle quali aveva rotto gli specchietti retrovisori esterni. Si tratta di un marocchino di 44 anni, già noto alle Forze dell’ordine, arrestato in flagranza di reato con l’accusa del reato di danneggiamento aggravato continuato. L’arrestato è stata trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo fissato nella giornata odierna.