Menu
Cerca
GLI INTERVENTI

Danneggiamenti, furti e spaccio di droga: giornata impegnativa ieri a Prato per le forze dell’ordine

Danneggiamenti, furti e spaccio di droga: giornata impegnativa ieri a Prato per le forze dell’ordine
Cronaca Prato, 14 Aprile 2021 ore 13:35

Ieri, intorno a mezzogiorno, un equipaggio delle volanti interveniva nei pressi di via Filzi a seguito  di una segnalazione di un cittadino cinese che urlava e prendeva a martellate il portone d’ingresso di  un’abitazione.

Questo è solo il primo di tre interventi della polizia di Stato ieri a Prato.

Esagitato danneggia un portone di un’abitazione

Ieri, intorno a mezzogiorno, un equipaggio delle volanti interveniva nei pressi di via Filzi a seguito  di una segnalazione di un cittadino cinese che urlava e prendeva a martellate il portone d’ingresso di  un’abitazione.

Gli agenti trovavano il portone danneggiato e la persona seduta con il martello  poggiato a terra. Da un controllo accurato, l’uomo veniva trovato in possesso anche di un coltello di  25 cm occultato sotto la sua giacca.

Gli oggetti venivano sequestrati e la persona veniva  accompagnata in questura dove era identificata per un cittadino cinese di 25 anni, clandestino e con  precedenti di polizia. Pertanto il venticinquenne veniva denunciato in stato di libertà per  danneggiamento e per possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Fermati dopo le casse con una refurtiva di 550 euro

Ieri pomeriggio, personale della Squadra Volante è intervenuto per segnalazione di un taccheggio avvenuto nel supermercato di via Fiorentina. Il furto è stato notato da personale addetto alla vigilanza  che ha subito allertato la Polizia di Stato, la quale, giunta sul posto, ha provveduto ad identificare gli  autori del reato trovati in possesso della refurtiva costituita da prodotti alimentari, casalinghi ed  abbigliamento del valore di circa 550 euro. Tutta la merce è stata restituita ed i fermati, un ventenne  nato in Italia ed un trentenne pachistano, entrambi pregiudicati, sono stati compiutamente identificati  e dopo la formalizzazione della querela, saranno denunciati in stato di libertà.

Spacciatore trovato in possesso di cocaina: denunciato

Ieri sera, intorno alle ore 22.00, nell’ambito della quotidiana attività di contrasto allo spaccio di  stupefacenti, la Squadra Volante ha proceduto al controllo di 3 cittadini marocchini che si aggiravano nella zona del Soccorso. Uno dei tre, trentenne pregiudicato e clandestino, durante il controllo,  credendo di non essere visto dagli agenti, cercava di nascondere una bustina di cocaina all’interno di  una fioriera. Pertanto, lo stesso veniva perquisito, trovato in possesso di un’ingente somma di denaro  che gli veniva sequestrata in quanto provento di attività di spaccio e lui denunciato per detenzione di  stupefacenti ai fini di spaccio. Gli altri due cittadini marocchini, anche loro intorno alla trentina, venivano denunciati in stato di libertà in quanto clandestini. Inoltre tutti e tre venivano sanzionati in  quanto inottemperanti alle normative anti Covid.