Menu
Cerca
il bilancio

I controlli della Polfer a Santa Maria Novella: denunciati per possesso di sostanze stupefacenti

In una sola giornata, giovedì 3 giugno, attività particolarmente intensa per la Polfer in azione a Firenze Santa Maria Novella a Firenze.

I controlli della Polfer a Santa Maria Novella: denunciati per possesso di sostanze stupefacenti
Cronaca Firenze, 04 Giugno 2021 ore 17:30

Servizi antidroga e antidegrado alla stazione di Santa Maria Novella ad opera della Polfer di Firenze: 2 denunciati, 5 contestazioni amministrative e 1 persona sanzionata per ubriachezza.

Le operazioni della Polfer di Firenze a Santa Maria Novella

L’intensificazione dei controlli antidroga e antidegrado nella stazione di Firenze Santa Maria Novella, anche con l’impiego di unità cinofile della Guardia di Finanza, ha consentito al cane “Geremy” di individuare e segnalare al suo conduttore e al personale della Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Ferroviaria un uomo italiano di 58 anni, trovato in possesso di 4 sigarette artigianali del peso di 3,20 gr confezionate con tabacco e hashish. All’uomo è stata contestata la violazione amministrativa per il possesso della sostanza che gli è stata sequestrata.

Un 25enne di nazionalità marocchina, che alla vista della pattuglia della Polfer ha cercato di allontanarsi cambiando repentinamente direzione, è stato trovato in possesso di una modica quantità di hashish. Il giovane, raggiunto e bloccato dalla pattuglia della Polfer, privo di permesso di soggiorno in corso di validità, è stato denunciato poiché inottemperante alla normativa sugli stranieri; la sostanza stupefacente gli è stata sequestrata e contestata la violazione amministrativa per la detenzione della stessa.

Un uomo italiano di 44 anni è stato denunciato dalla Polfer per resistenza, oltraggio a Pubblico Ufficiale e sanzionato per ubriachezza. L’uomo in evidente stato d’ebrezza, con un’andatura instabile, che metteva a repentaglio l’incolumità dei passanti, è stato riportato alla calma dagli agenti. Nella giornata di ieri giovedì 3 giugno, la Squadra di Polizia Giudiziaria della Polfer ha contestato, in diverse occasioni altre 3 violazioni amministrative per il possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente, poi sequestrata.