Menu
Cerca
Borgo Ognissanti

Controlli del territorio antidroga; due studenti arrestati e uno denunciato

Controlli del territorio antidroga; due studenti arrestati e uno denunciato
Cronaca Firenze, 26 Marzo 2021 ore 12:12

Durante la serata di ieri, nel corso di uno specifico servizio di controllo del territorio antidroga, i Carabinieri della Stazione di Firenze hanno arrestato due persone e denunciata una terza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Controlli del territorio antidroga

I militari, sulla base di movimenti strani rilevati nella zona di Borgo Ognissanti, hanno effettuato una serie di accertamenti che li hanno portati ad un’abitazione occupata da uno studente svizzero M.T. cl. 98. I Carabinieri, una volta all’interno dell’appartamento hanno notato una serie di oggetti tipicamente riconducibili all’uso e allo spaccio di stupefacenti ovvero grinders, moltissime cartine e pipette, rinvenendo 130 grammi di hashish, 52 grammi di marijuana, tre bilancini di precisione e materiale per il confezionamento e la suddivisione della predetta sostanza. Inoltre, cosa alquanto insolita, gli operanti hanno trovavano un’impressionante quantità di confezioni in vetro da sciroppo vuote, relative ad un particolare sciroppo per la tosse a base di codeina, prodotto e venduto in Svizzera, definito lo “sciroppo dello sballo” poiché utilizzato mischiato con le bevande gassate, anch’esse trovate in grande numero, per ottenere una miscela che porta all’estrema alterazione dei sensi. Per il giovane è scattato subito l’arresto per detenzione ai fine di spaccio di stupefacenti.
Nel prosieguo delle attività i militari deferivano in stato di libertà per lo stesso reato G.F.R. cl. 98, studente anch’egli svizzero, non presente in occasione degli accertamenti, risultato essere convivente con M.T. nonché suo complice nell’attività illecita. Lo stesso, veniva controllato in strada mentre era in compagnia di un terzo giovane studente svedese, A.C.F.H, cl. 98, domiciliato in zona Oltrarno, il quale veniva trovato in possesso, occultati all’interno di uno zaino, di tre buste termosaldate contenenti marijuana per un peso complessivo di circa 230 grammi nonché circa 50 grammi di hashish. Anche per A.C.F.H, è scattato l’arresto. Infine, durante un controllo al Parco delle Cascine, i militari hanno sanzionato amministrativamente un giovane fiorentino 28enne, trovato in possesso di gr. 0,75 di hashish.
I due arrestati sono stati ristretti presso le proprie abitazioni, in regime di detenzione domiciliare, in attesa di udienza di convalida fissata per la mattinata odierna.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli