Cronaca
Prato

Controlli a Prato centro: arrestati due spacciatori dalla Squadra Volante

Ritrovati anche due cuccioli di rottweiler in pessime condizioni igieniche che venivano  affidati dagli agenti all’SOS animali di Prato. 

Controlli a Prato centro: arrestati due spacciatori dalla Squadra Volante
Cronaca Prato, 05 Marzo 2022 ore 14:11

 Controlli a Prato centro: arrestati due spacciatori dalla Squadra Volante 

La costante attività di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, condotta dai poliziotti di Prato con particolare attenzione alle vie del centro città, ha portato nel pomeriggio di ieri all’arresto di due spacciatori in un appartamento sito in Piazza Mercatale. 

Una serie di movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione, dimora di due ventenni già gravati  da precedenti di polizia, hanno portato gli agenti a effettuare un controllo al suo interno, dove è  stata trovata sostanza stupefacente di vario tipo (cocaina, hashish e droghe sintetiche), pronta per  essere immessa nel mercato illegale. 

Lo scenario che si presentava agli operatori di polizia non ha lasciato spazio a dubbie  interpretazioni: oltre alla sostanza stupefacente, che è stata sottoposta a sequestro, sono stati trovati  materiale per il confezionamento, due bilancini di precisione, due telefoni cellulari presumibilmente  utilizzati per l’attività di spaccio, denaro in contante probabile provento dell’illecita attività. 

Rinvenute dei biciclette elettriche

Dalla perquisizione si rinvenivano, altresì, due biciclette elettriche di ingente valore e un  monopattino elettrico non di proprietà dei due ragazzi ma probabili provento di furto, che sono stati  pertanto posti sotto sequestro. 

Ritrovati anche due cuccioli di rottweiler in pessime condizioni igieniche che venivano  affidati dagli agenti all’SOS animali di Prato. 

I due giovani, aventi diversi precedenti per reati in materia di stupefacenti, contro la persona  e il patrimonio, sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze  stupefacenti nonché denunciati per il reato di maltrattamento di animali

Al termine dell’udienza, il Giudice per le indagini preliminari ha disposto nei loro confronti  la convalida dell’arresto e la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Prato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter