Cronaca
Firenze

Contrasto alla microcriminalità. Scattano 3 denunce da parte dei Carabinieri

Interrogati, i tre indagati hanno confessato di aver rubato con destrezza il portafoglio a due ignari turisti che viaggiavano qualche ora prima a bordo della tramvia.

Contrasto alla microcriminalità. Scattano 3 denunce da parte dei Carabinieri
Cronaca Firenze, 12 Novembre 2022 ore 12:57

Contrasto alla microcriminalità. Scattano 3 denunce da parte dei Carabinieri

Nel mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Santa Maria Novella, durante un normale controllo del territorio, hanno denunciato un 49enne e un 27enne tunisini ed un 21enne gambiano, dopo averli sorpresi, al distributore automatico di tabacchi di via Alamanni, intenti ad acquistare ingente quantità di sigarette, stipandole in due grossi sacchi neri. Al loro arrivo, i militari hanno trovato numerose ricevute di acquisto per terra, gettate dai tre uomini alla vista della pattuglia.
Perquisiti, i tre sono risultati in possesso di ben 71 pacchetti di sigarette multimarca, 1 coltello di 16 cm, 9 carte di pagamento e tessere sanitarie intestate a due turisti. 

Interrogati, i tre indagati hanno confessato di aver rubato con destrezza il portafoglio a due ignari turisti che viaggiavano qualche ora prima a bordo della tramvia.
Le carte di pagamento ed i 70 euro contanti all’interno dei portafogli li avrebbero dunque utilizzati per acquistare tabacchi, destinati verosimilmente al mercato nero locale. 

I tre, già noti alle Forze dell'Ordine anche per precedenti specifici, sono stati denunciati per furto aggravato, porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere e per l’indebito utilizzo delle carte di pagamento.

Seguici sui nostri canali