Cronaca
alla stazione

Cittadina canadese si perde sul treno: la preoccupazione del marito

Il marito preoccupato, ha contattato la Polfer, perché non riusciva più a rintracciare la moglie da oltre 4 ore.

Cittadina canadese si perde sul treno: la preoccupazione del marito
Cronaca Firenze, 27 Aprile 2022 ore 14:23

3 arrestati, 3 denunciati, 5 sanzioni elevate e 3.135 persone controllate, 150 pattuglie impegnate in stazione e a bordo treno: è questo il bilancio dell’attività del Compartimento Polfer della Toscana nell’ultimo fine settimana.

Cittadina canadese si perde sul treno

Un notevole afflusso di passeggeri è stato riscontrato nelle stazioni ferroviarie in occasione del ponte del 25 Aprile. Tra i vari eventi, da segnalare il ritrovamento di una cittadina straniera, che, lo scorso venerdì, si era smarrita su un treno diretto a Pisa.

Il marito, di origine canadese, ha avvicinato una pattuglia della Polfer a Firenze S.M. Novella, preoccupato perché non riusciva più a rintracciare la moglie da oltre 4 ore.

L’uomo, visibilmente scosso, ha spiegato agli agenti di essere sceso presso la stazione di Pisa San Rossore convinto, erroneamente, di aver raggiunto la propria destinazione e di aver lasciato la moglie sul treno diretto a Pisa C.le, con i documenti ed i telefoni cellulari di entrambi.

Subito sono scattate le ricerche della donna: il marito, con l’ausilio del cellulare di uno dei poliziotti, ha inviato una mail alla moglie con le informazioni necessarie per raggiungere Firenze, dove poi si sono ricongiunti.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter