Cronaca
L'appello

"Cara Greta ti aspettiamo in redazione"

L'invito della direttrice di Bisenziosette e Prima Firenze.

"Cara Greta ti aspettiamo in redazione"
Cronaca Prato, 28 Novembre 2021 ore 20:30

"Cara Greta ti aspettiamo in redazione"

 

"Più che la necessità di esprimere solidarietà è il caso di prendere atto che il vaso è stracolmo". La direttrice del settimanale locale Bisenziosette e del sito Prima Firenze Debora Pellegrinotti  commenta così l'inqualificabile episodio accaduto all'aspirante giornalista di Toscana Tv Greta Beccaglia palpeggiata mentre stava raccogliendo interviste fra i tifosi della Fiorentina. Un episodio ripreso dalle telecamere. "Non è più possibile tollerare atteggiamenti di questo tipo - ha detto Pellegrinotti - nei confronti delle donne: purtroppo siamo nel terzo millennio ma non si riesce ad avere rispetto. Quello che è successo è gravissimo perché, ancora una volta, questo episodio mostra le difficoltà che quotidianamente le donne si trovano ad affrontare nel lavoro. Si ha difficoltà ad accettare che si possa avere un ruolo nella società. Il problema va risolto alla radice, partendo dalle scuole attraverso un'educazione al rispetto. Per fortuna, in questo caso, è stato tutto documentato, altrimenti sarebbe stato difficile per Greta anche essere creduta. E' importante segnalare e denunciare il più possibile episodi di questo tipo anche attraverso gli organi d'informazione. Cara Greta quando vuoi ti aspettiamo in redazione per parlarne e dimostrarti tutta la nostra vicinanza".

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter