la donazione

Ben 4400 mascherine donate alla provincia di Prato

Dall’Acic, “Associazione del commercio italo-cinese di Prato” che fa sapere ce ne saranno altre.

Ben 4400 mascherine donate alla provincia di Prato
Prato, 17 Marzo 2020 ore 14:01

Un carico di quattromila e quattrocento mascherine chirurgiche donate dall’Acic, “Associazione del commercio italo-cinese di Prato”. È una prima risposta all’emergenza da Covid-19 che attualmente riguarda anche la carenza di DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) come, ad esempio, le mascherine.

Ben 4400 mascherine donate alla provincia di Prato

Si tratta di una donazione cui ne seguiranno altre, fanno sapere dall’Acic: “In questa emergenza sanitaria  – recita la nota di accompagnamento –  l’Associazione del commercio italo-cinese vi è vicina, insieme ce la faremo.”

Grande gesto di sensibilità e amicizia

Le mascherine sono state consegnate questa mattina al presidente della Provincia Francesco Puggelli che commenta:

“Solo un mese fa, proprio da questa stessa sala di Palazzo Banci Buonamici, partì una spedizione di 10mila mascherine dirette a Wenzhou la città in Cina che proprio in quei giorni aveva imposto severe limitazioni allo spostamento dei propri cittadini per contenere il diffondersi del Coronavirus. Adesso siamo noi a ricevere questo regalo e come Provincia lo mettiamo a disposizione di tutti i Comuni che si trovino in stato di necessità e che ne facciano richiesta ad esempio, per le loro polizie municipali impegnate da giorni nei controlli agli spostamenti delle persone. Ringrazio tantissimo l’Associazione del commercio italo-cinese di Prato per aver dimostrato grande sensibilità con un gesto che rinsalda l’amicizia tra la comunità pratese e quella cinese di Prato.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità