Cronaca
il caso che fa preoccupare

Aviaria a Campi: Asl ha disposto accertamenti su tutte le aziende avicole

Aviaria a Campi: Asl ha disposto accertamenti su tutte  le aziende avicole
Cronaca Piana Fiorentina, 30 Gennaio 2022 ore 12:07

Aviaria a Campi Bisenzio, cresce l’attesa per i nuovi tamponi che dovranno essere eseguiti su tutti gli animali entro febbraio.

L'articolo completo su Bisenziosette del 28 gennaio 2022. Qui il link per fare l'abbonamento online al settimanale locale dedicato alla Piana fiorentina e provincia di Prato.

Aviaria a Campi Bisenzio

Dopo il primo caso di influenza aviaria in Toscana, scoperto all’interno del Parco Chico Mendes di San Donnino, nel Comune di Campo Bisenzio, nei giorni scorsi l’Asl Toscana centro, a firma del direttore dell’area sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare Luca Cianti, ha adottato una rigida ordinanza. Con l’atto l’Asl ha istituito una zona di protezione con un raggio di 3km dal parco Chico Mendes, l’istituzione di una zona di sorveglianza con un raggio di 10 km dal parco e l’adozione di una pluralità di misure.

In particolar modo, in entrambe le zone individuate è stato disposto il censimento di tutte le aziende avicole, il divieto di fiere, mostre ed esposizioni di pollame ed altri volatili e l’impossibilità di rilasciare pollame per il ripopolamento faunistico.

Nella zona di protezione, invece, considerato che nell’area insistono solo allevamenti di tipo amatoriale e per uso familiare, l’Asl ha disposto di minimizzare, per quanto possibile, tutti i contatti del pollame allevato con altro pollame o altri volatili in cattività di altre aziende, di consegnare all’asl eventuali carcasse di animali morti e che non sono ammessi, senza l’autorizzazione del veterinario ufficiale, l’ingresso o l’uscita di volatili in cattività. Eventuali aumenti dalla morbilità o mortalità devono ovviamente essere immediatamente segnalati.

L'articolo completo su Bisenziosette del 28 gennaio 2022. Qui il link per fare l'abbonamento online al settimanale locale dedicato alla Piana fiorentina e provincia di Prato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter