MANDATO D'ARRESTO EUROPEO

Aveva commesso un omicidio in Spagna: arrestato a Firenze

È stato rintracciato presso l'abitazione della sua convivente italiana.

Aveva commesso un omicidio in Spagna: arrestato a Firenze
Cronaca Firenze, 27 Gennaio 2021 ore 13:48

Nel corso di una rapina in abitazione nel 2002 a Murcia (Spagna) aveva ucciso una persona ed era stato arrestato ma nel 2018 era riuscito a scappare. Oggi è stato trovato e arrestato a Firenze.

Omicida in Spagna trovato a Firenze

Tutto è iniziato nel 2002 quando, nel corso di una rapina, un uomo ha ucciso una persona. Dopo l’arresto nel 2018 era riuscito a scappare durante un permesso premio e a quanto pare era finito proprio in Italia.

Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Firenze, a seguito di un mirato servizio di osservazione svolto in un contesto di cooperazione internazionale con la Jefatura de Informacion della Guardia Civil spagnola, hanno tratto in arresto in via dell’Osteria a Firenze un 40enne pluripregiudicato marocchino destinatario di “Mandato d’arresto europeo” emesso dalle autorità iberiche il 31 maggio 2018.

Il soggetto, responsabile di un omicidio commesso a Murcia (Spagna) nel gennaio 2002 nel corso di una rapina in abitazione, a seguito di un permesso premio nel marzo 2018 non era rientrato nell’istituto di detenzione, rendendosi irreperibile. È stato rintracciato presso l’abitazione della sua convivente italiana.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli