cronaca

Arresti per droga alle Cascine e Piazza Stazione

Prosegue l’attività di controllo del territorio dei Carabinieri nella aree sensibili della città.

Arresti per droga alle Cascine e Piazza Stazione
Cronaca Firenze, 28 Novembre 2020 ore 11:40

Arresti per droga alle Cascine e Piazza Stazione

 

Prosegue incessante l’attività di controllo del territorio dei Carabinieri nella aree sensibili della città. Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Firenze, in collaborazione con personale del Nucleo Radiomobile, una unità cinofila antidroga e militari della C.I.O. del 6° Btg. “Toscana”, hanno effettuato un servizio coordinato con una serie di controlli presso il Parco delle Cascine, Piazza della Stazione e vie adiacenti, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, in specie lo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso del servizio: è stato tratto in arresto O.F., 27enne nigeriano, senza fissa dimora, pregiudicato, gravato da ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte d’Appello di Firenze, a seguito di pregressa violazione della misura cautelare del divieto di dimora della provincia di Firenze cui il soggetto era sottoposto; è stato tratto in arresto T.C.P., 40enne rumeno, senza fissa dimora, pregiudicato, sorpreso all’interno di un garage di proprietà della parrocchia di “San Pietro a Varlungo”, previa effrazione di un lucchetto, ad asportare vasellame ed oggetti di argenteria. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto e l’arrestato sarà giudicato questa mattina con rito direttissimo. Il soggetto era stato scarcerato lunedì scorso dopo tre anni di detenzione per reati contro il patrimonio; è stato segnalato amministrativamente alla Prefettura quale “assuntore”, un 18enne di Bagno a Ripoli, trovato in possesso di 1,5 grammi di “hashish”.
Il servizio ha visto anche il fondamentale contributo dell’unità antidroga del Nucleo Cinofili di Firenze: l’unità, composta dal militare conduttore e dall’ormai celebre e pluripremiato pastore tedesco “Csita”, ha infatti rinvenuto, occultati tra le vegetazione adiacente alla fermata della tranvia “Cascine” circa 35 grammi di “marijuana” e 30 grammi di “hashish”, suddivisi in più involucri.  Nel corso del servizio sono state complessivamente controllate 47 persone e 10 veicoli.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità