Fermato

Arrestato un ragazzo 23enne in via nazionale, dedito ai furti

Il figlio della vittima, un Carabiniere effettivo al 2° Battaglione Carabinieri “Liguria” ed in vacanza a Firenze con la famiglia, aveva visto tutto da poco lontano

Arrestato un ragazzo 23enne in via nazionale, dedito ai furti
Firenze, 19 Settembre 2020 ore 17:40

Non è andato a buon fine il progetto di un 23enne peruviano di rubare con destrezza il portafogli ad un turista.

Verso le ore 12.00 di oggi, nella centralissima via Nazionale, un ignaro turista era stato probabilmente individuato quale persona a cui rubare i suoi averi, che custodiva all’interno di uno zaino a tracolla. Avvicinato da dietro, l’autore, in un momento di distrazione della vittima, riusciva a mettere le mani nel suo zaino, a prendere il portafoglio e a cercare di allontanarsi.
Per sua sfortuna il figlio della vittima, un Carabiniere effettivo al 2° Battaglione Carabinieri “Liguria” ed in vacanza a Firenze con la famiglia, aveva visto tutto da poco lontano e, dopo un breve inseguimento a piedi, riusciva a raggiungere e bloccare l’autore del furto, consegnandolo ai colleghi del Nucleo Radiomobile di Firenze che stavano pattugliando la zona.
Il fermato, identificato in un 23enne peruviano irregolare, senza fissa dimora e con diversi precedenti penali, veniva inoltre trovato in possesso di vari capi di abbigliamento, del valore complessivo di euro 60 circa, privati dei cartellini di vendita e che sono risultati essere stati asportati poco prima dal negozio “OVS” di via Nazionale, al quale sono stati restituiti.
Il soggetto veniva pertanto dichiarato in stato di arresto. Sarà giudicato con rito direttissimo nella giornata di lunedì.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità