cronaca

Arrestato pregiudicato marocchino per rapina nel centro storico ai danni di un minore

Le indagini, svolte anche mediante la visione di telecamere, hanno consentito di identificare l'autore, già conosciuto alle forze dell’ordine per analoghi reati.

Arrestato pregiudicato marocchino per rapina nel centro storico ai danni di un minore
Firenze, 02 Ottobre 2020 ore 13:11

Arrestato pregiudicato marocchino per rapina nel centro storico ai danni di un minore

 

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione Firenze Uffizi, in esecuzione di una Ordinanza di custodia cautelare emessa dall’Ufficio G.I.P presso il Tribunale di Firenze su richiesta della locale Procura della Repubblica, hanno tratto in arresto B.T., 30enne pregiudicato marocchino, per il reato di rapina aggravata. Il provvedimento restrittivo è scaturito a seguito delle indagini eseguite dagli stessi militari per un episodio di rapina aggravata commessa a Firenze il 23 febbraio 2020, allorquando l’uomo, insieme ad un complice che fungeva da “palo”,via Dante Alighieri, sotto la minaccia di un oggetto non meglio indicato sul petto, asportava ad un minorenne fiorentino il portafogli contenente euro 15. Le indagini, svolte anche mediante la visione di telecamere, hanno consentito di identificare l’autore, già conosciuto alle forze dell’ordine per analoghi reati. L’arrestato è stato ristretto presso il Carcere di Sollicciano

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità