Reggello

Arrestati tre uomini per furto aggravato al “The Mall”

Approfondendo il controllo nella citata autovettura, nel portabagagli rinvenivano numerosi capi di abbigliamento griffati, muniti ancora delle placche antitaccheggio neutralizzate dalla schermatura della borsa, per un valore complessivo di tredicimila euro

Arrestati tre uomini per furto aggravato al “The Mall”
Cronaca Firenze, 09 Gennaio 2021 ore 10:46

REGGELLO – Arrestati tre uomini per furto aggravato in concorso al “The Mall”.
I Carabinieri della Stazione di Reggello, durante un servizio di controllo del territorio, transitando ieri sera nei pressi del parcheggio dell’Outlet Grandi Marchi “The Mall”, si insospettivano notando tre uomini che cercavano di disfarsi di un grosso borsone quindi, d’iniziativa, procedevano al controllo dei sospetti avvedendosi che si trattava di una borsa schermata il cui contenuto – poco prima- era stato caricato nel portabagagli dell’autovettura in uso ai soggetti.
Approfondendo il controllo nella citata autovettura, nel portabagagli rinvenivano numerosi capi di abbigliamento griffati, muniti ancora delle placche antitaccheggio neutralizzate dalla schermatura della borsa, per un valore complessivo di tredicimila euro. Durante il controllo, uno dei tre uomini, cercava invano di darsi alla fuga a piedi ma veniva poco dopo bloccato.
Dopo il riconoscimento dei capi di abbigliamento da parte dei responsabili dei punti vendita depredati e gli accertamenti di rito, i soggetti  identificati in Z.B.A classe 1989, B.K classe 1993 e A.Z.S.A classe 1989, venivano tratti in arresto per furto aggravato in concorso inoltre due di questi venivano trovati in possesso di modica quantità di stupefacente del tipo Hashish pertanto verranno sanzionati amministrativamente.
L’ingente quantitativo di merce rubata è stata riconsegnata ai legittimi proprietari che prima dell’intervento dei Carabinieri, non si erano ancora accorti del furto.
La borsa schermata e la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro.
Al termine delle attività gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’ Arma dei Carabinieri in attesa del rito direttissimo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità