cronaca

Arrestati padre e figlio: avevano una pistola con matricola abrasa

Si tratta di una “Beretta” cal. 7,65, uno dei due arrestati faceva parte della Banda del Soccorso.

Arrestati padre e figlio: avevano una pistola con matricola abrasa
Prato, 21 Giugno 2020 ore 19:07

Arrestati padre e figlio: avevano una pistola con matricola abrasa

 

I Carabinieri della Stazione di Iolo, nel corso di una perquisizione domiciliare delegata dall’autorità giudiziaria, hanno arrestato padre e figlio con l’accusa di detenzione in concorso di una pistola con matricola abrasa. Durante l’attività di polizia giudiziaria, i Carabinieri hanno scovato una pistola, una “Beretta” cal. 7,65, accuratamente occultata in un furgone di proprietà del padre ma in uso anche al
figlio. L’arma era nascosta in una scatola di scarpe. Dalle evidenze emerse, i due sono stati quindi arrestati e dovranno rispondere all’Autorità Giudiziaria del reato di detenzione di arma clandestina. Uno dei due arrestati è Troia Ivan, uno dei componenti della cosiddetta “Banda del soccorso” autori di scippi, rapine e pestaggi a Prato tra il 2011 e 2012.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità