Cronaca
Firenze

Alla guida di un’auto senza revisione e assicurazione con patente scaduta da oltre 4 anni, multato alla Polizia Municipale

Continuano i controlli del Reparto di Rifredi per la sicurezza stradale. Sanzioni anche per la conducente di un ciclomotore mai revisionato dal 2006.

Alla guida di un’auto senza revisione e assicurazione con patente scaduta da oltre 4 anni, multato alla Polizia Municipale
Cronaca Firenze, 13 Novembre 2022 ore 11:53

Alla guida di un’auto senza revisione e assicurazione con patente scaduta da oltre 4 anni, multato alla Polizia Municipale

Un motorino con revisione mai fatta dal 2006, un conducente alla guida di un auto senza assicurazione e revisione con patente scaduta da quattro anni , un veicolo con targa straniera non coperto da polizza. Sono i tre casi più eclatanti scoperti dal Reparto di Rifredi della Polizia Municipale negli ultimi giorni di controlli mirati alla sicurezza stradale.
Il primo riguarda una fiorentina di 50 anni fermata in zona via Baracca a bordo di un ciclomotore di sua proprietà. Dal controllo sulla carta di circolazione è emerso che il mezzo non era mai revisionato dal 2006, anno della sua immatricolazione, omettendo la revisione statale per ben 7 volte. Per lei è scattata la sanzione da 346 euro con sospensione del veicolo dalla circolazione fino all’avvenuta revisione.

Fermata un'auto

La stessa pattuglia, poche centinaia di metri dopo ha fermato un’auto, insospettita dall’aspetto mal messo della carrozzeria. Alla guida un 60enne fiorentino. La vettura, una Fiat Punto, è risultata senza assicurazione e revisione e il conducente aveva la patente scaduta da oltre quattro anni. L’uomo ha collezionato verbali per 1.200 euro, l’auto è stata sequestrata e il documento di guida scaduto ritirato.
Assommano a quasi 2.900 invece le sanzioni elevate sempre dagli agenti del Reparto di Rifredi a un conducente di una Mercedes C220 con targa rumena. L’auto è stata fermata in viale Corsica. Dagli accertamenti il telaio della vettura è risultato immatricolato in Italia nonostante la targa straniera. Chieste spiegazioni al conducente, cittadino rumeno residente a Firenze, è emerso che l’auto era stata venduta da un italiano a un rumeno che lo aveva esportato in Romania e reimmatricolato con targhe rumene senza però aver provveduto alla radiazione dei documenti italiani.

Una volta rientrato in Italia l’uomo circolava con veicolo con targhe non propria e pertanto privo di assicurazione legata alla targa italiana ancora attiva. Il conducente e proprietario è stato così multato per circolazione con un veicolo con targa non propria (articolo 100 del Codice della Strada) con un verbale da 2.046 euro con ritiro delle targhe rumene e il fermo del veicolo per tre mesi. A questo si aggiunge il verbale da 848 euro per mancanza di assicurazione con sequestro dell’auto.

Seguici sui nostri canali