Il caso a Bisenzio

Agognata ordinanza, intanto i rifiuti si accumulano sui terrazzi

Un’altra emergenza creata dall’ondata di nuovi positivi al Covid-19

Piana Fiorentina, 21 Novembre 2020 ore 09:57

Era attesa in questi giorni una nuova ordinanza della Regione per snellire il sistema e liberare dai rifiuti i cittadini che si trovano in quarantena o isolamento. Purtroppo mentre stiamo andando in stampa ancora non è arrivata.
Un problema, quello dei rifiuti da smaltire, che sta pian piano prendendo sempre più campo in tutto il territorio regionale, per le famiglie in isolamento.
La scorsa settimana abbiamo riportato il caso di un intero condominio di via Colombina a Campi con almeno otto appartamenti sotto quarantena o isolamento che stanno accumulando rifiuti sui loro terrazzi ormai da settimane perché Alia, nonostante le segnalazioni, non è ancora passata per il ritiro.
Proteste che si sommano nel tempo sia nei comuni della Piana fiorentina che in provincia di Prato e in tutti gli altri serviti da Alia per una situazione che si è creata con la nuova ondata di positivi e che porta ad Alia circa 700 richieste e segnalazioni in più ogni giorno sommando quelle di tutti i territori gestiti a causa di nuovi quarantene o isolamenti che non si riesce a gestire.
«Non abbiamo né visto né sentito nessuno – ha commentato martedì Marco Mazzei, portavoce del gruppo di condomini di via Colombina a Campi – Ho avuto contatti anche con l’Amministrazione comunale che ha sollecitato il ritiro ma per adesso ancora niente».
E intanto i rifiuti (rigorosamente non differenziati come richiesto a chi è in quarantena o isolamento) si accumulano ancora sui terrazzi.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità