CONTRIBUTO FORFETTARIO

Affitti: contributi per gli immobili della Provincia

A questi contributi può accedere chiunque abbia un contratto di locazione in essere con la Provincia, e ricevere così fino a 1200 euro totali direttamente sul proprio conto bancario solo inviando una email.

Affitti: contributi per gli immobili della Provincia
Prato, 03 Luglio 2020 ore 14:28

Agevolazioni per i titolari di affitti di immobili di proprietà della provincia, domande da inviare entro il 15 luglio.

Affitti: contributi per gli immobili

Una procedura agile e veloce per ottenere dei contributi a fondo perduto per tutti i titolari di contratti di locazione di immobili di proprietà dell’amministrazione provinciale.
Si tratta di un contributo forfettario di 400 euro mensili, per il periodo che va da marzo a maggio per ogni titolare di contratto di affitto non abitativo, contributo che può essere ricevuto direttamente sul proprio Iban semplicemente presentando una richiesta via Pec all’amministrazione provinciale.

“Come Provincia – dichiara il presidente Francesco Puggelli – abbiamo costituito un fondo apposito per andare incontro a tutti coloro, commercianti e imprenditori, che hanno dovuto sostenere le spese di canoni di locazione di immobili di proprietà dell’amministrazione provinciale durante il periodo di lockdown. Si tratta di una procedura molto veloce e diretta che non richiede particolari passaggi né la produzione di specifica documentazione e che, proprio grazie a questo fondo, possiamo evadere in tempi brevissimi. A questi contributi può accedere chiunque abbia un contratto di locazione in essere con la Provincia, e ricevere così fino a 1200 euro totali direttamente sul proprio conto bancario solo inviando una email. Un aiuto concreto per coloro che hanno subìto i contraccolpi economici dei tre mesi di chiusura totale in relazione al Covid-19.”

Per accedere al contributo basta inviare una richiesta all’indirizzo provinciadiprato@postacert.toscana.it, entro e non oltre la data del 15 luglio.
La richiesta, inoltrata tramite PEC, dovrà contenere tutte le informazioni richieste così come specificato sull’avviso riportato nella homepage del sito della Provincia di Prato all’indirizzo https://www.provincia.prato.it/

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità