CRONACA

Accesa lite in via Maso Finiguerra tra gestore del bar e una famiglia di avventori

I carabinieri costretti a intervenire per riportare la calma.

Accesa lite in via Maso Finiguerra tra gestore del bar e una famiglia di avventori
Firenze, 26 Ottobre 2020 ore 13:15

E’ successo ieri, nel tardo pomeriggio. I Carabinieri della Compagnia di Firenze sono intervenuti presso un bar di via Maso Finiguerra poiché era stata segnalata una lite accesa tra due uomini.

Accesa lite in via Maso Finiguerra

Giunti sul posto, i militari dell’Arma riscontravano la presenza in strada del titolare del bar, di origini cinese, e di una famiglia di cittadini italiani composta da un uomo, una donna e un bambino in carrozzina. In particolare, i due uomini presentavano vistose ferite al volto, rispettivamente procurate a seguito della lite, ormai conclusa. Da una prima ricostruzione dei fatti è emerso che, intorno alle ore 18.00, mentre il bar era aperto ed il gestore seduto per consumare il pasto, la famiglia una volta all’interno del bar si recava al bagno per poi lamentarsi dell’assenza di acqua. Ne scaturiva una violenta lite sia verbale che fisica.

Ristabilita la calma, in attesa del personale sanitario, giungeva sul posto anche la moglie del gestore, anch’ella di origini cinesi, la quale iniziava ad inveire contro i presenti; la stessa veniva tranquillizzata dagli operanti. Tutti sono stati condotti in ospedale per le cure le caso. Per il resto della serata, pattuglie dell’Arma hanno garantito un presidio fisso di vigilanza in zona, già quotidianamente sorvegliata nell’ambito dei servizi di controllo del territorio. Indagini in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Firenze per accertare la dinamica dei fatti.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità