Attualità
NOVITA'

Sesto Fiorentino, ecco il nuovo centro di fisioterapia Villa Donatello

Come emerso durante il taglio del nastro, alla presenza del sindaco Lorenzo Falchi, la clinica polifunzionale presente in via Ragionieri ha raddoppiato la propria presenza nel settore della fisioterapia e riabilitazione con l’apertura di un nuovo centro all’avanguardia per macchinari e competenze

Sesto Fiorentino, ecco il nuovo centro di fisioterapia Villa Donatello
Attualità Piana Fiorentina, 24 Settembre 2021 ore 12:54

Dall’eccellenza di Villa Donatello è nata nei giorni scorsi una struttura al top dedicata al territorio. «In tal modo – ha commentato l’amministratore delegato Alberto Rimoldi – si completa un percorso professionale e tecnologico di altissimo livello, in linea con le caratteristiche, la storia e la qualità di Villa Donatello».

Il taglio del nastro

Come emerso durante il taglio del nastro, alla presenza del sindaco Lorenzo Falchi, la clinica polifunzionale presente in via Ragionieri ha raddoppiato la propria presenza nel settore della fisioterapia e riabilitazione con l’apertura di un nuovo centro all’avanguardia per macchinari e competenze nella propria sede di Sesto Fiorentino. Questo centro si aggiunge a quello già operativo nella storica sede di viale Matteotti a Firenze ed oggi le due strutture lavoreranno in simbiosi con l’obiettivo di collaborare con il settore  della chirurgia Ortopedica e della Medicina dello Sport, integrando le prestazioni di fisioterapia  che da sempre la casa di cura  mette a disposizione  dei propri pazienti. La nuova struttura consentirà anche un miglior recupero degli atleti delle società  convenzionate con Villa Donatello e di chiunque abbia subito un trauma.

Tutto questo sotto la guida di un team di professionisti tra i più quotati del settore. «Si tratta di un servizio di Fisioterapia e Riabilitazione che va a completare i percorsi dei pazienti che si rivolgono alla nostra casa di cura –  ha aggiunto l’amministratore  Rimoldi – una sorta di “chiusura del cerchio”, che offre a pazienti ortopedici e traumatologici, reumatologici e post chirurgici, cardiologici e respiratori un percorso di altissimo livello, sia dal punto di vista professionale, sia da quello delle nuove tecnologie a disposizione. Un servizio che riflette tutte le caratteristiche che sono da sempre segno distintivo di Villa Donatello, ovvero ambienti confortevoli, innovazione tecnologica, consolidata esperienza professionale ed elevata sicurezza per ogni tipologia di paziente. D’altronde – ha continuato – il nostro obiettivo è da sempre quello di garantire al paziente completezza di servizio e la continuità del percorso di cura ed oggi siamo in grado di offrire un nuovo servizio di prossimità al servizio di tutto il territorio».

Nel nuovo centro fisioterapico sono stati collocati anche strumentazioni d’eccellenza, con grande innovazione tecnologia e macchinari particolarmente evoluti che si basano sulla realtà virtuale. Tra i macchinari di ultima generazione a disposizione anche la Medical fitness balance board (una pedana per valutare la capacità di mantenimento dell’equilibrio),la  Walker view (tapis roulant con pedane di forza e telecamera 3D integrate per l’analisi del cammino e della corsa), il  Postural Bench (per l’analisi ed il riequilibrio della postura) e il  Kinesis One (per esercizi segmentari o schemi motori funzionali contro resistenza). Oltre, naturalmente, tutte le attrezzature tipiche di un centro di fisioterapia quali  tapis roulant, pressa, cyclette, arm bike e la possibilità di effettuare tutte le terapie manuali quali, tecarterapia, laserterapia, ultrasuonoterapia e magnetoterapia. Il rilievo e l’importanza del nuovo Centro di Villa Donatello è stato sottolineato, a livello istituzionale, anche dalla presenza all’inaugurazione del sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi che ha personalmente “testato” i macchinari presenti.

«Il nostro centro – ha concluso l’amministratore – si andrà ad integrare con tutti i servizi della nostra casa di cura, non sarà semplicemente una palestra con una equipe, ma sarà in grado di garantire un vero sistema organico per riottenere il ritorno ad uno stato di salute e benessere».