BELLA NOTIZIA

Presentata "Corri la Vita - Abbraccia la Toscana!"

Anche quest’anno dunque non ci sarà la tradizionale corsa cittadina lungo percorsi prestabiliti, ma verrà promosso lo sport individuale da svolgere all’aria aperta in compagnia di amici e famigliari, con i testimonial di CORRI LA VITA che si collegheranno nell’arco della intera giornata con dirette TV e social attraverso i canali ufficiali dell’evento

Presentata "Corri la Vita - Abbraccia la Toscana!"
Attualità Firenze, 06 Luglio 2021 ore 15:55

Tantissime mete culturali inedite aperte gratuitamente in tutta la regione, sport individuale all’aperto e tanta solidarietà. La diciannovesima edizione della manifestazione si distinguerà da tutte le precedenti per una CORRI LA VITA Edizione Speciale Toscana che per la prima volta coinvolgerà tutta la regione: domenica 26 settembre torna l’evento più atteso e partecipato dell’anno, che animerà - partendo da Firenze - le dieci province della Toscana con nuove mete culturali disseminate su tutto il territorio.

Obiettivo: promuovere la raccolta fondi destinata a progetti dedicati alla cura del tumore al seno per aiutare le donne attraverso la prevenzione, la diminuzione delle liste di attesa ed il sostegno psicologico.

La raccolta fondi

“Nonostante l’emergenza sanitaria ancora in corso, il nostro impegno per sostenere le donne nella prevenzione e nella lotta al tumore al seno non si ferma - afferma Bona Frescobaldi, Presidente dell’Associazione CORRI LA VITA Onlus -. Questo momento di crisi ci ha stimolati a immaginare nuove prospettive, come ad esempio rendere la manifestazione regionale, coinvolgendo tante nuove realtà del territorio e mete culturali in accordo con il Ministero per la Cultura e la Regione Toscana”.

“L’idea di diffondere CORRI LA VITA in tutta la regione è una scelta bellissima - dichiara il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani - che conferma ancora una volta la forza dell’impegno di Bona Frescobaldi e di tutti coloro che con lei organizzano da 19 anni questa manifestazione. Questa unione tra generosità, sport e cultura che non solo non ha mai voluto fermarsi di fronte ad una tragica pandemia, ma ha trovato modalità nuove per crescere ulteriormente e arrivare in tantissimi luoghi della Toscana, ci spinge a lavorare sempre di più nella lotta contro il cancro”.

Lo scopo della raccolta fondi 2021 è fornire sostegno a Ce.Ri.On. Centro Riabilitazione Oncologica ISPRO-LILT di Villa delle Rose; SenoNetwork, il portale che riunisce tutte le Breast Unit italiane e FILE Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus. Inoltre, confidando in una risposta generosa, saranno definite una serie di azioni che coinvolgeranno i medici ed i ricercatori toscani impegnati in questa lotta e sarà sostenuto il Progetto EVA, promosso e messo a punto tre anni fa dall’Associazione CORRI LA VITA Onlus in collaborazione con LILT Firenze e la Azienda Sanitaria Centro, per aiutare attraverso ambulatori gratuiti le donne malate di tumore rispetto alle problematiche legate alle conseguenze delle cure nell’intera Area Vasta Fiorentina (Firenze, Prato, Empoli, Pistoia): osteoporosi, fertilità, genetica, menopausa.

Anche quest’anno dunque non ci sarà la tradizionale corsa cittadina lungo percorsi prestabiliti, ma verrà promosso lo sport individuale da svolgere all’aria aperta in compagnia di amici e famigliari, con i testimonial di CORRI LA VITA che si collegheranno nell’arco della intera giornata con dirette TV e social attraverso i canali ufficiali dell’evento (Facebook e Instagram ore 9:30, 12:00, 15:00, 18:30).

Tutti i partecipanti sono invitati a condividere foto e stories sui canali social utilizzando gli hashtag ufficiali #corrilavita2021 e #clv2021, taggando @corrilavita

La mattina sarà principalmente dedicata all’attività fisica: dopo il riscaldamento in streaming con gli insegnanti della palestra Wellness Firenze Marathon, sarà dato lo start ufficiale dell’edizione 2021. Per tutta la giornata, spazio alla cultura: la manifestazione dà infatti la possibilità - nel pieno rispetto delle necessarie misure di sicurezza - di visitare gratuitamente le mete culturali selezionate in tutta la Toscana semplicemente indossando la maglietta ufficiale di CORRI LA VITA 2021. Verranno aperti al pubblico impianti sportivi, edifici storici e cantine vitivinicole di rilevanza storica-architettonica e tra le novità 2021 assolutamente da non perdere vogliamo citare:

- Museo dei Mezzi di Comunicazione AREZZO

- Società Canottieri FIRENZE (con la possibilità di provare i Dragon Boat!)

- Polo Culturale Clarisse/Museo Luzzetti GROSSETO

- Museo Fattori LIVORNO

- Museo dei Bozzetti “Pierluigi Gherardi”, Pietrasanta (LUCCA)

- Museo delle Navi Antiche PISA

- Tumuli di Montefortini e Boschetti, Carmignano (PRATO)

- Museo della Carta Pietrabuona (PISTOIA)

- Museo di storia naturale dell'Accademia dei Fisiocritici SIENA

 

Insieme all’elenco completo dei luoghi coinvolti, per facilitare l’accesso sarà disponibile sul sito www.corrilavita.it un semplice e pratico sistema di prenotazione “saltalacoda”.

Dal 1° settembre sarà possibile sostenere la raccolta fondi ed assicurarsi una delle 30.000 ambite magliette firmate da Salvatore Ferragamo, tra i più grandi sostenitori dell’iniziativa. Il colore della maglia 2021 è il “rosso Toscana” ed il suo packaging è totalmente biocompostabile.

Per chi vorrà aiutare il progetto CORRI LA VITA ma non potrà parteciparvi di persona, la t-shirt ufficiale verrà recapitata gratuitamente in tutta Italia grazie a BRT corriere internazionale: sarà sufficiente effettuare una donazione minima di 10 euro direttamente dal sito della manifestazione www.corrilavita.it

L’hashtag di questa specifica iniziativa è #corrilavitainitalia.

Non verranno proclamati vincitori perché chiunque parteciperà alla manifestazione sarà vincitore, ma un premio speciale è riservato ai tre gruppi più numerosi che acquisteranno la maglia 2021: aziende, società sportive e palestre, associazioni, universitari, scuole.

Il testimonial grafico di questa edizione sarà lo Stadio Artemio Franchi di Firenze: progettato tra la fine degli anni ‘20 e l’inizio degli anni ’30 dall’ingegnere Pier Luigi Nervi, tra gli edifici-monumenti più importanti del patrimonio artistico italiano e tra le massime espressioni dell’architettura razionalista. E sarà proprio un’attenzione particolare all’architettura del Novecento il fil rouge che legherà le varie tappe dell’iniziativa.

CORRI LA VITA vuole coinvolgere in modo attivo e capillare tutta l’area fiorentina, che da sempre partecipa con grande entusiasmo alla manifestazione e così anche quest’anno – con l’aiuto di Confesercenti e Confcommercio - torna l’iniziativa “La Vetrina più bella” che vedrà in gara tutte le attività commerciali, chiamate a “sfidarsi” dal 1° settembre nell’allestimento della vetrina più creativa e originale utilizzando le magliette di CORRI LA VITA (regolamento su www.corrilavita.it).

Tra le aziende più generose che hanno già aderito all’appello di CORRI LA VITA segnaliamo: Salvatore Ferragamo, Unicoop Firenze, Regione Toscana, Erasmus+/Indire, Conad Nord Ovest, Banca Intesa Sanpaolo, Benetton, Recordati, Poste Italiane, Findomestic Banca, Menarini/Sustenium, Giuliani/Lichtena, Fondazione CR Firenze, EsseGi, Eli Lilly, Universo Sport/Game7Athletics, Publiacqua, RideMobi, Cartiere Carrara, Pandolfini Casa d’Aste, Venchi, Valsoia.

Grande novità di questa edizione la possibilità - per i soci Unicoop Firenze - di procurarsi in anteprima dal 20 agosto le magliette sul sito www.piùscelta.it.

Sono inoltre confermate le importanti raccolte fondi di settembre presso tutti i punti vendita in Toscana di Conad Nord Ovest (dal 13 al 19 settembre) e Unicoop Firenze (dal 20 al 26 settembre), alle quali si aggiungerà quanto organizzato dal Mercato Centrale di Firenze e Associazione “Le 100 botteghe di via Gioberti”.

CORRI LA VITA può inoltre contare fin dalla prima edizione su alcuni partner che permettono la perfetta riuscita della manifestazione: LILT Firenze e Firenze Marathon con i loro tantissimi volontari, nonché la consulenza dell’Associazione Città Nascosta.

Media partner dell’edizione 2021 sono Toscana TV, La Nazione - QN, Lady Radio/RDF 102.7, Fondazione Sistema Toscana, Toscana Promozione Turistica.

I primi testimonial che hanno indossato la maglietta 2021 vengono dal mondo del cinema, della musica, della cultura e dello sport e sono: Sabrina Ferilli, Loredana Bertè, Giorgio Minisini, Nunzia De Girolamo, Chiara Valerio, Francesca Fialdini, Emma Dante.

I protagonisti del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura sono stati fin dalla prima edizione testimonial appassionati dell’iniziativa, tra gli altri ricordiamo: Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Tiziano Ferro, Ligabue, Paolo Conte, Andrea Bocelli, Jovanotti con Saturnino, Valentino Rossi, Carlo Conti, Pierfrancesco Favino, Gianni Morandi, Milly Carlucci, Serena Autieri, Nancy Brilli, Fiona May, Cesare Prandelli, Mara Maionchi, Monica Bellucci, Fiorello, Marco Mengoni, Mara Venier, Andrea Delogu, Piero Chiambretti, Maurizio Lombardi, Cinzia TH Torrini, Sergio Castellitto, Gilberto Gil, Stefano Mancuso, Shirin Neshat, Lucia Annunziata, Ilaria Capua, Paolo Stella, dall’estero Hugh Grant, Sting, Tilda Swinton, Amanda Lear, Laetitia casta, Morgan Freeman e tanti altri.

Nato nel 2003 per iniziativa della presidente Bona Frescobaldi e organizzato da Associazione CORRI LA VITA Onlus, l’appuntamento sportivo non competitivo ha raccolto e distribuito nelle precedenti 18 edizioni oltre 6.600.000 euro, riunendo quasi 392.000 partecipanti e consentendo un’assistenza di qualità a quasi 500.000 donne colpite dal tumore al seno.

Si ringraziano inoltre la Fondazione Pier Luigi Nervi ed il fotografo Ferdinando Barsotti per l’utilizzo dell’immagine dello Stadio Franchi, BoxOffice Toscana, il videomaker Juri Ciani ed il fotografo Matteo Bonan.