Attualità
Firenze

Piantato l’ulivo in memoria di Enzo Galli, esempio di umanità e solidarietà

Enzo Galli morì a causa del virus nell’agosto scorso all’ospedale di Careggi al ritorno dall’India dove si era recato con la moglie Simonetta per l’adozione di Mariam Gemma.

Piantato l’ulivo in memoria di Enzo Galli, esempio di umanità e solidarietà
Attualità Firenze, 18 Marzo 2022 ore 15:56

Piantato l’ulivo in memoria di Enzo Galli, esempio di umanità e solidarietà

Oggi  si celebra la seconda giornata in memoria delle vittime dell’epidemia da Covid-19. Per questo nel primo pomeriggio si è svolta a Firenze la piantumazione di un olivo in ricordo di Enzo Galli nel Parco don Forconi, giardino dedicato alle vittime Covid.

In ricordo di Enzo

Enzo Galli morì a causa del virus nell’agosto scorso all’ospedale di Careggi al ritorno dall’India dove si era recato con la moglie Simonetta per l’adozione di Mariam Gemma.
Residente a Campi Bisenzio, Galli per il suo lavoro collaborava spesso con gli uffici della Mobilità del Comune di Firenze.

Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, gli assessori alla Cultura delle Memoria Alessandro Martini, all’Ambiente Cecilia Del Re, al Welfare Sara Funaro e alla Mobilità Stefano Giorgetti, il presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli, sanitari dell’Ospedale di Careggi che hanno lavorato in prima linea durante la pandemia. Presenti anche un gruppo di giovani studenti che effettueranno la piantumazione.

GUARDA LE FOTO

5 foto Sfoglia la gallery

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter