Menu
Cerca
HA FATTO DISCUTERE

Mottarone: la pratese Banci Buonamici è la gip della strage della funivia

E' lei che ha firmato la scarcerazione per due dei tre indagati.

Mottarone: la pratese Banci Buonamici è la gip della strage della funivia
Attualità Prato, 31 Maggio 2021 ore 08:37

E' la pratese Donatella Banci Buonamici la gip (giudice indagini preliminari) della strage della funivia al Mottarone.

Intanto Nerini, adesso quindi scarcerato, come riporta Prima Novara, ha chiesto di poter vedere i familiari delle vittime.

Mottarone: la pratese Banci Buonamici è la gip

Ha 52 anni ed è originaria di Prato la gip di cui si parla tanto negli ultimi giorni, dopo che ha deciso la scarcerazione di due dei tre indagati per la strage del Mottarone.

Come riporta la Nazione questa mattina, Banci Buonamici è cresciuta a Prato, ma intrapresa la carriera di magistrato se n'è andata dalla città laniera. Prima si è fermata a Milano, mentre oggi è presidente della sezione penale, gip e gup oltre a giudice monocratico e collegiale del tribunale di Verbania.

Proprio quel tribunale che sarà chiamato a giudicare i tre indagati per la strage che domenica 23 maggio ha sconvolto tutta Italia.

La sua prima decisione sicuramente ha fatto discutere decidendo la scarcerazione di due dei tre indagati, dissociandosi da buona parte delle prime conclusioni dei pm, smontando così di fatto l'inchiesta della procura di Verbania.