Attualità
Firenze

Il Consiglio comunale ha celebrato la Giornata mondiale dei Diritti Umani

Ogni 10 dicembre, dal 1950, si celebra la Giornata mondiale dei Diritti Umani. Una data importantissima per ribadire il valore fondamentale di parole come “libertà” e “dignità”.

Il Consiglio comunale ha celebrato la Giornata mondiale dei Diritti Umani
Attualità Firenze, 06 Dicembre 2022 ore 10:38

Il Consiglio comunale ha celebrato la Giornata mondiale dei Diritti Umani

Il Consiglio comunale ha ospitato Joseph H. H. Weiler, professore universitario presso l’Università di New York (NYU). Ha ricoperto la carica di Membro del Comitato di Giuristi della Commissione per gli Affari Istituzionali del Parlamento europeo che ha co-redatto la Dichiarazione sui Diritti e sulle Libertà dell’Uomo del Parlamento Europeo. È membro dell’Accademia Americana delle Arti e delle Scienze. È inoltre autore di articoli e libri nei settori del diritto internazionale, comparativo ed europeo. Il suo contributo alla teoria giuridica europea è stato di grande valore.

È stato Presidente dell’ European University Institute di Florence dal 2013 al 2016.

Attualmente è membro della Scuola Fiorentina di Alta Formazione per il Dialogo Interreligioso e Interculturale.

“Nove anni fa moriva Nelson Mandela – ha ricordato il presidente del Consiglio comunale Luca Milani – mentre il prossimo 10 dicembre è la Giornata mondiale dei Diritti Umani e la proclamazione della dichiarazione universale avvenuta il 10 dicembre del 1948: libertà, uguaglianza e diritti.

Se da questa parte del mondo i diritti dell’uomo trovano dei principi radicati nella cultura e nella società ed hanno poi dei riscontri oggettivi negli ordinamenti, in un’altra parte del mondo questi diritti sono ancora negati. Lo abbiamo visto nella rivolta delle donne in Iran, ed oggi si è svolto un flash mob con le donne iraniani, al Mandela Forum, ed abbiamo visto quel che sta accadendo nella guerra in corso tra la Russia e l’Ucraina: siamo al 285° giorno con tutta una serie di diritti umani terribilmente violati e negati.

Per questo – conclude il presidente del Consiglio comunale Luca Milani – non dobbiamo stancarci di parlare di Diritti Umani”

 

Seguici sui nostri canali