L'iniziativa

Gkn, a Poggio a Caiano il gettone di presenza devoluto a sostegno del presidio dei lavoratori

Una delegazione del consiglio comunale di Poggio a Caiano farà visita domani sera ai lavoratori della Gkn.

Gkn, a Poggio a Caiano il gettone di presenza devoluto a sostegno del presidio dei lavoratori
Attualità Prato, 09 Agosto 2021 ore 15:39

Gkn, a Poggio a Caiano il gettone di presenza devoluto a sostegno del presidio dei lavoratori

Una delegazione del consiglio comunale di Poggio a Caiano farà visita domani sera (martedi 10 agosto) ai lavoratori della Gkn, assieme al vicesindaco Giacomo Mari e all’assessore alla pubblica istruzione Fabiola Ganucci.

Durante l’ultima seduta del consiglio comunale del 26 luglio scorso infatti, con voto unanime è stato deciso di devolvere il gettone di presenza per acquistare beni di prima necessità in supporto del presidio allestito di fronte allo stabilimento aziendale di Campi Bisenzio.

All’iniziativa dei consiglieri hanno aderito anche tutti gli assessori di Poggio a Caiano con una donazione volontaria.

La dichiarazione

“Fin dall’inizio - commenta il sindaco di Poggio a Caiano Francesco Puggelli – abbiamo manifestato il nostro sostegno e la nostra vicinanza ai 422 dipendenti della Gkn, per una vicenda profondamente ingiusta e che merita tutta l’attenzione da parte delle istituzioni. Ho partecipato personalmente al corteo di sabato 24 luglio allo stabilimento e anche il gonfalone di Poggio era presente in piazza Santa Croce durante la prima manifestazione.

L’iniziativa di domani sera è un altro segnale per dimostrare vicinanza a tutte le famiglie colpite dal licenziamento, per sostenere una battaglia che è quella di tutti i lavoratori e le lavoratrici di oggi e di domani. Lo ribadisco, il Governo e l’Unione Europea devono farsi carico di questa vicenda che colpisce al cuore tutto il Paese: se le leggi non vanno bene, bisogna cambiarle.”