Lastra a Signa

Città Murate, il Comune di Lastra a Signa ottiene il finanziamento per il 2° lotto del progetto di restauro e valorizzazione delle antiche mura

Il costo totale del progetto è di circa 350.000 euro, di cui altri 138.000 euro finanziati con contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e la somma restante sarà coperta da risorse comunali.

Città Murate, il Comune di Lastra a Signa ottiene il finanziamento per il 2° lotto del progetto di restauro e valorizzazione delle antiche mura
Attualità Piana Fiorentina, 10 Agosto 2021 ore 15:31

Città Murate, il Comune di Lastra a Signa ottiene il finanziamento per il 2° lotto del progetto di restauro e valorizzazione delle antiche mura

Una bella notizia. Il Comune di Lastra a Signa ha ottenuto un contributo di 138.400 euro grazie alla partecipazione al Bando regionale “Città Murate” per il recupero e la promozione di edifici culturali di pregio e grande valore storico.
Il progetto finanziato, arrivato 6° su 46 comuni toscani che hanno fatto richiesta, riguarda il restauro e la valorizzazione del 2° lotto delle antiche mura cittadine e del giardino interno compresi fra via Il Prato e via dell’Arione.
Il costo totale del progetto è di circa 350.000 euro, di cui altri 138.000 euro finanziati con contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e la somma restante sarà coperta da risorse comunali.

Al lavoro per completare la progettazione esecutiva

L'ufficio tecnico del Comune sta completando (entro l'autunno) la progettazione esecutiva dell'intervento in modo da appaltare i lavori ed eseguirli entro il 2022. L'intervento è legato a un più complessivo progetto di recupero e riqualificazione urbana che ha compreso la conclusione dei lavori del 1° lotto del progetto, inaugurato lo scorso maggio, e che riguarderà il restante tratto delle mura e del giardino interno (2° lotto), il recupero di Cascina Pinucci, un antico edificio o torre d’angolo inglobato nel complesso monumentale e infine la valorizzazione dell’Antico Spedale di Sant’Antonio.